Lettere dal cuore

Click here to load reader

  • date post

    01-Apr-2016
  • Category

    Documents

  • view

    223
  • download

    0

Embed Size (px)

description

Una nuova breve storia sempre da me creata. Spero vi piaccia e che non ci siano troppi errori! Fatemi sapere il vostro parere!

Transcript of Lettere dal cuore

  • 1 Stefania

    Lettere

    dal cuore

    When I saw you I fell in love,

    and you smiled because you knew

    - William Shakespeare

  • 2 Stefania

    Lettere dal cuore

    Capitolo 1: Le lettere

    Annabelle era sempre stata la classica ragazza modello: aveva ottimi voti, era sempre la prima della classe,

    aiutava a casa i genitori e badava alle sorelle con amore, insomma tutti avrebbero voluto una figlia cos. La

    decisione di andare alluniversit aveva reso i suoi genitori ancora pi fieri di lei, come se ci fosse possibile,

    ma nessuno avrebbe previsto ci che sarebbe accaduto. Annabelle era solo al primo anno di universit

    quando inizi ad avere le sue prime esperienze, per la prima volta and a vivere da sola, si cerc un

    lavoretto per aiutare i genitori a pagare luniversit, era quasi come indipendente, fece nuove amicizie e poi

    arriv lesperienza pi complessa da spiegare: sinnamor. Si, facile per chiunque dire quelle tre parole

    alle amiche Mi sono innamorata, ma per Annabelle non era cos semplice, per lei dire di essere

    innamorata non voleva dire nulla, per lei le parole avevano un altro peso e sapeva che molte altre persone

    non davano la stessa importanza che dava lei alle parole. Per Annabelle dire Mi sono innamorata non

    spiegava esattamente cosa provasse, i suoi sentimenti, ma era per questo che lamore era spaventoso per

    lei, perch non sapeva spiegarlo a parole. Ci che sorprese tutti era che Annabelle e Mike ebbero fin dal

    primo giorno una solida ed invidiabile relazione, basata sulla fiducia, sulla comunicazione e sullamore.

    Mike era pi vecchio di Annabelle di 2 anni e certamente aveva avuto pi esperienze di lei, ma solo con

    Annabelle lui si era davvero innamorato ed era stata la prima a cui avesse mai detto Ti amo.Tutti questi

    erano ricordi semplici e brevi per descrivere Annabelle e Mike che andarono incontro ad una nuova

    esperienza insieme quando stavano insieme da circa 2 anni: lei rimase incinta.

    C chi disse ed ancora sostiene che i due si sposarono per via della gravidanza, ma c anche chi cap la

    realt: i due davvero si amavano fin al profondo del cuore. Dopo le nozze andarono a vivere insieme e ben

    presto accolsero il loro primo figlio Ryan, poco dopo lui fu seguito da AshLynn e poi dalle due gemelline

    Brooklyn e Lila. Annabelle e Mike si amavano ancora alla follia, come se fosse il primo giorno ed amavano

    tutti i loro figli pi di ogni altra cosa, erano la loro ricchezza pi grande. Insomma si poteva dire che erano la

    famiglia perfetta, fin quando tutto cambi. Una sera Annabelle ricevette un messaggio da Mike, sarebbe

    dovuto rimanere a lavorare fino a tardi; quella sera di dicembre nevicava e faceva freddo, il camino in casa

    era ancora accesso quando alle 10.57 Annabelle ricevette una telefonata dallospedale: Mike era morto, un

    ubriaco era passato con il rosso prendendo in pieno la sua macchina. Tutta la sua vita era stata sconvolta

    come anche quella dei figli. Il funerale fu un momento molto difficile a cui seguirono giornate terribili ed

    interminabili fino al giorno di Natale quando Annabelle ed i figli ricevettero un regalo inaspettato da un

    caro amico di Mike, un legale. Diede loro una scatola dicendo che Mike aveva richiesto che in caso di morte

    fosse stata data a loro e questo caus confusione e fece dimenticare alla famiglia di tutti gli altri regali.

    Mamma cosa vuol dire? Pap sapeva di morire? AshLynn aveva 13 anni mentre guardava confusa la

    madre che teneva in mano la scatola chiusa Credo proprio di no. A volte le persone lo fanno, mettono via

    qualcosa e dicono che in caso di disgrazia venga data ad altre determinate persone Annabelle, seguita dai

    figli, si sedette sul divano Che cosa ci sar dentro? Ryan aveva 15 anni ed ormai si sentiva come se fosse

    lui luomo di casa, in effetti si pu dire che era cos Sono tanto sorpresa quanto voi ragazzi Pap ci ha

    lasciato ancora un regalo quindi?Senza un vero motivo Lila aveva come Brooklyn 10 anni, ma, a differenza

    della sorella che viveva spesso in un suo mondo, era molto sveglia ed odiava non sapere o capire le cose

    Tesoro se questa scatola c stata data solo oggi , il giorno di Natale, credo che un motivo ci sar O forse

  • 3 Stefania

    lamico di pap si dimenticato di darcela prima Non credo Brooklyn. In quel momento di silenzio tutti

    fissarono la scatola poi Ryan guard sua madre Mamma, forse dovremmo aprirla. Il contenuto della

    scatola fu subito decifrato da Annabelle: erano delle lettere scritte da Mike, riconosceva la sua calligrafia;

    una era per Ryan, una per AshLynn, una per Brooklyn, una per Lila ed una in una busta pi grande per

    Annabelle. Quindi ci ha lasciato solo delle lettere? Lila, tesoro, spesso le parole sono molto pi

    importanti di qualsiasi altra cosa. Non giudicare queste lettere, senza essere a conoscenza del contenuto,

    come prive di valore. Sono sicura che dopo che le avrai lette ti convincerai delle me parole Quindi posso

    averla ora? Si, potete averle tutte ora Annabelle ha passato a tutti le lettere e ha visto che tutti si sono

    allontanati per andare a leggere in pace, lei si alzata ed andata in camera da letto dove, dopo aver

    chiuso la porta, si seduta sul divanetto che si trovava davanti alla finestra. Ha guardato la busta, sospirato

    e preso il coraggio per aprirla. Aperta ha trovato un foglietto e molte buste legate da un elastico. Ha aperto

    il biglietto e lha letto:

    Ogni busta ha una sua occasione. Mike

    Ha guardato le buste, erano in un ordine preciso, su ogni busta cerano delle date particolari: Natale,

    Capodanno, San Valentino, il compleanno di Mike, il loro anniversario, Halloween, il compleanno di

    Annabelle, Dicembre, il Natale successivo. Annabelle ha sospirato prendendo in mano la prima lettera:

    Natale 2013.

    Capitolo 2: Natale 2013

    Cara Annabelle,

    se stai leggendo questa lettera perch non ci sono pi, so che triste, ma ho sempre

    sperato di andarmene prima di te perch senza di te non sarei mai stato in grado di

    vivere. Mi dispiace averti lasciato cos con i bambini, ma non credo di aver avuto altra

    scelta. Iniziai a scrivere queste lettere quando un giorno parlai con mio fratello, ricordammo

    quanto furono importanti per noi le lettere che i nostri genitori ci lasciarono quando

    morirono e pensai che avrei voluto fare lo stesso per te e i ragazzi. Inoltre mi sembra

    inutile dire che so quanto sono importanti per te le parole e ti conosco, so benissimo che

    leggerai tra le righe, o almeno ci proverai e se ho sono riuscito nel mio intento non ci

    riuscirai: queste lettere sono scritte a cuore aperto, senza nascondere nulla anche perch

    tra di noi non ci sono mai stati segreti. Ricordo tutti i Natali della mia vita, durante la

    mia infanzia erano un po poveri di regali ed invidiavo tutti i miei amici perch ricevevano

    molti regali, forse per questo ho sempre voluto dare il massimo al lavoro per poter dare

    tutto a te ed ai nostri figli. Il peggior periodo stato quello che ha seguito la disgrazia,

    dopo la morte dei miei genitori ho come perso lo spirito del Natale fino a quando sei

  • 4 Stefania

    arrivata tu. Ricordo il nostro primo Natale come se fosse ieri: tu dovevi passarlo in

    famiglia come eri solita fare e la sola idea ti rendeva davvero felice, ma il tuo sorriso spar

    in un secondo dopo quella semplice domanda Cosa farai tu invece a Natale?. Mio fratello

    ormai si era trasferito in Europa e come lanno precedente avrei passato il Natale da solo,

    quando ti ho rivelato i miei piani mi hai guardato con i tuoi occhi castani pieni di

    tristezza. Cos tu in pochi minuti hai rivoluzionato le tue tradizioni per me, mi hai detto

    che avrei passato il Natale con te, che nessuno avrebbe mai dovuto essere da solo in una

    giornata cos gioiosa e ricca di magia. Mi hai fatto fare un piccolo alberello di Natale, uno

    dei pochi che era rimasto in vendita, poi mi hai comprato un cd di canzoni natalizie e mi

    hai sorpreso addobbando casa mia.

    Annabelle ha sorriso ricordando lincredibile impresa, avevo fatto del suo meglio per decorare la casa

    mentre lui era fuori a fare la spesa e per non parlare di quel povero albero, era piccolo e rachitico, ma era

    pur sempre un albero! Nonostante il sorriso per via dei ricordi era ben stampato sul volto di Annabelle, nel

    suo cuore provava una sensazione di tristezza e dolore; ha raccolto le forze per proseguire

    Ricordo quel Natale in una maniera incredibile, fu semplice, ma dopo anni fu finalmente

    un felice Natale privo di preoccupazioni. Ricordo che passammo quasi tutta la giornata in

    salotto davanti al caminetto, ci coccolammo sul divano per ore e parlammo moltissimo sul

    nostro passato, eravamo cresciuti in situazioni opposte, tu avevi una famiglia che ti

    aspettava a casa tutte le sere, io ero rimasto solo con mio fratello allet di 9 anni dopo

    la morte dei miei genitori, passammo da una famiglia affidataria allaltra e quando io avevo

    14 anni lui and via, spar dalla mia vita, ormai era maggiorenne e responsabile delle sue

    azioni, della sua vita. Nonostante ci eravamo frequentati per quasi un anno non ti avevo

    mai raccontato del mio passato fino a quel giorno, forse ti feci un grande torto perch ti

    feci star male semplicemente con i miei racconti, ma tu eri l ad ascoltarmi ed eri disposta

    a farlo per ore e condividere quei ricordi fu come liberarmi di un gran peso. E poi

    passammo anche la serata e la notte insieme dimostrandoci quanto ci amavamo. In un solo

    giorno tu mi feci ritrovare lo spirito Natalizio che avevo perso da anni. I Natali seguenti

    furono sempre uno migliore allaltro e non sarei in grado di scegliere il migliore, ci che mi

    rendeva davvero felice era vedere i nostri figli e te felici, veder loro aprire tutti i regali con

    quei sorrisi a 32 denti stampati sui loro dolci visini. Sai sorrido mentre scrivo perch mi

    tornano in mente tutti i trucchi che Ryan ed AshLynn facevano per vedere Babbo Natale

    mentre posava i regali sotto lalbero, cercavano sempre di svegliarsi nel cuore della notte,

    ma per nostra fortuna non ci riuscivano mai. Anche le domande di Lila risuonano sempre

    nella mia mente, ogni anno ci chiedeva come facesse Babbo Natale a consegnare in una sola

  • 5 Stefania

    notte i regali in tutto il mondo e noi le abbiamo sempre detto che era grazie alla magia ed

    ad un piccolo contributo del fuso orario! Mentre la nostra dolce Brooklyn sempre stata

    identica a te: credeva cecamente in Babbo Natale e nello spirito del Natale e come hai

    fatto tu con me cercava di contagiare tutti e riempire il cuore di tutti con felicit e gioia.

    Ricordo il nostro primo Natale da sposati, ti sorpresi con la collana con il piccolo ciondolo

    di un angelo.

    Annabelle ha istintivamente alzato la mano e ha afferrato la collana stringendola nella sua mano e ha

    subito ricordato le parole esatte di Mike So che pu sembrare stupido, ma ci che tu sei per me, un

    angelo Ha sospirato trattenendo le lacrime con difficolt.

    So gi benissimo che cosa ti venuto in mente quindi non ti rispiegher perch quel

    regalo. Tutti i nostri Natali insieme sono stati splendidi, pieni di gioia, felicit ed

    indimenticabili ed cos che vorrei che tu ed i ragazzi passaste questo Natale, io non ci

    sono pi e lo so perch tu stai leggendo questa lettera, ma devi ricordarti che io sar

    sempre nei vostri cuori e nelle vostre memorie. Sii forte per i ragazzi ed abbracciali da

    parte mia e continua a contagiarli con la magia del Natale.

    Ti amo pi di ogni altra cosa

    Mike

    Capitolo 3: Capodanno

    Cara Annabelle,

    eccoti unaltra lettera, molto breve perch sicuramente avrai mille cose da fare, i classici

    preparativi per passare il capodanno con i ragazzi, le tue sorelle con le loro famiglie ed i

    tuoi genitori

    Annabelle era seduta sulla sedia in camera mentre al piano di sotto i ragazzi stavano giocando con i cugini,

    gli zii ed i nonni in attesa di festeggiare il nuovo anno, come avevano sempre fatto

    Festeggiare il capodanno tutti insieme sempre stata una tradizione dal primo capodanno

    di Ryan ed stata una saggia decisione, anche se prima del suo arrivo abbiamo sempre

    festeggiato diversamente e direi che lui la prova vivente!

    Annabelle si sentita arrossire al ricordo di quel capodanno, lultimo passato da sola con Mike, 9 mesi dopo

    festeggiavano la nascita di Ryan.

  • 6 Stefania

    Avrei mille ricordi da scrivere, ma so che tu li hai tutti ben impressi nella tua mente e so

    che entro poco i ragazzi piomberanno da te per chiederti se possono mangiare una fetta di

    panettone in anticipo, esclusa Lila, lei odia luvetta, per lei solo pandoro! Poi sicuramente

    anche i tuoi e le tue sorelle ti terranno molto occupata, anzi probabilmente ti stanno

    cercando per chiederti aiuto per il cenone di capodanno di famiglia. Quindi non ti tratterr

    pi oltre.

    Ti amo con tutto me stesso

    Mike

    Capitolo 4: San Valentino

    Cara Annabelle,

    oggi lunico giorno oltre al nostro anniversario che ci siamo sempre tenuto tutto per noi.

    Prima della nascita di Ryan abbiamo sempre fatto un breve viaggio, anche se alla fine non

    badavamo molto ai posti che visitavamo, non ci importava quale fosse la met, quello che

    volevamo era solo stare insieme e passare il tempo te ed io insieme da soli. Poi quando

    sono arrivati i bambini avevamo quasi rinunciato a festeggiare soli noi due, ma poi i tuoi

    genitori si sono fatti avanti. Sono sempre state delle persone fantastiche e disponibili. Fin

    dal primo giorno mi hanno accolto a braccia aperte e tutte le volte che avevamo bisogno di

    loro ci sono sempre stati. Ricordi le coliche notturne di AshLynn? Ryan non aveva mai

    avuto problemi di questo genere cos quando lei inizi a piangere senza sosta con tutte le

    sue forze nel cuore della notte ci colse di sorpresa, saranno state le 3.30 del mattino

    quando chiamammo esausti,disperati e preoccupati i tuoi genitori ed in meno di 30 minuti

    vennero e ci aiutarono a gestire la situazione. Sono sempre stati incredibili anche con i

    ragazzi, credo che tua madre detenga il record per aver risposto al maggior numero di

    domande di Lila, mentre tuo padre ha fatto fare cos tanti balli a Brooklyn quando io mi

    ero slogato la caviglia e con le stampelle non ho potuto farla ballare e sono pi che sicuro

    che ora ci penser lui a far ballare la nostra principessa come tua madre continuer a

    rispondere alle domande di Lila, ha correre in soccorso dei problemi di AshLynn, di cui sar

    piena nelladolescenza, e ha fare il tifo per Ryan a tutte le sue partite. I tuoi genitori ci

    saranno sempre per te e spero che tu lo tenga in mente e che ti faccia aiutare da loro.

    Ricordo ancora che quando passammo il nostro primo San Valentino insieme tu portavi un

    vestito di color sabbia, ti stava benissimo, eri stupenda, ma non una novit, lo sei

  • 7 Stefania

    sempre stata, ogni singolo giorno, potevi metterti addosso qualsiasi cosa anche la pi

    orrenda eppure su di te appariva come divina. Mi sono sempre stupito della tua capacit di

    rendere meraviglioso tutto ci che indossavi e che ti circondava, ricordo ancora quanto

    insistetti per quel mobiletto che era orrendo ad essere sinceri, lo volevi a tutti i costi per

    metterlo in bagno, non ho mai resistito alla tua faccina da cucciolotto cos lo comprai ed in

    un paio di giorni tu hai fatto quello che chiamerei un lavoro coi fiocchi, sembrava nuovo,

    bello anzi se non ti avessi visto lavorare su quel mobile per tutto il tempo avrei pensato

    che tu lavessi comprato nuovo! Sei sempre stata piena di talento e doti in una maniera a

    dir poco impressionante, ma non sei mai stata in grado di ammetterlo, ti sei sempre

    sottovalutata per tutta la vita, hai sempre pensato che ci che facevi era comune e

    normale,ma in realt non mai stato cos, ci che agli occhi di tutti era impossibile tu lo

    facevi e vederti allopera sembrava come se fosse la cosa pi semplice da fare. Hai mille

    talenti a cui dovresti dedicarti, ma so gi che ora penserai che non hai il tempo, che devi

    pensare ai ragazzi, insomma che troverai unaltra scusa per non ammettere di valere molto

    si pi di quanto pensi. Ora non voglio trattenerti oltre perch sicuramente avrai qualche

    cosa da fare, non sei mai stata una persona pigra da divano!

    Ti amo e spero di avertelo sempre dimostrato

    Mike

    Capitolo 5: Il compleanno di Mike

    Cara Annabelle,

    oggi sarebbe il giorno del mio compleanno e come sempre tu lavresti reso speciale. Ho

    festeggiato i miei migliori compleanni con te, quante volte poi con i ragazzi mi hai sorpreso

    facendomi una torta speciale di compleanno, non dimenticher mai nessuna delle tue

    creazioni! Ricordo per anche quellorribile anno in cui il giorno del mio compleanno ci

    ritrovammo costretti a passarlo a casa con i ragazzi tutti a letto per la varicella, poverini,

    stavano malissimo, ma nonostante ci mi hai fatto passare lennesimo compleanno in modo

    pi che speciale e ti sono grato per questo.

    Annabelle ha alzato lo sguardo mentre si ricordava quel compleanno, AshLynn era stata la prima ad

    ammalarsi e poi la varicella si era diffusa in tutta la casa e tutti e quattro i bambini erano malati, nonostante

    ci mentre Mike era a lavoro lei aveva comunque preparato una piccola torta di buon compleanno per lui

    mentre correva da una camera allaltra a controllare i bambini.

  • 8 Stefania

    Sai vista la situazione non mi aspettavo una torta, mi presi davvero di sorpresa quando

    entrai in cucina e vidi la torta. Anche se fu difficile avere un solo momento per noi, i

    bambini continuavano a chiamarci e alla fine ricordo che ci siamo addormentati tutti in

    camera nostra. Fu comunque anche quello un compleanno indimenticabile, avrei voluto

    almeno per unultima volta festeggiarlo solo con te,ma se stai leggendo questa lettera vuol

    dire che non ho avuto il tempo e loccasione.

    Annabelle ha sentito le lacrime formarsi nei suoi occhi e cadere sulle sue guance. Erano passati mesi dalla

    morte di Mike, ma per lei il dolore era ancora molto forte, troppo e leggere quelle lettere da lui scritte a

    mano non rendeva le cose facili. Era doloroso per lei,ma al tempo stesso la faceva sentir bene.

    Non ho molto altro da raccontare perch se dovessi scegliere altri ricordi sarebbe troppo

    difficile perch tutti i miei compleanni trascorsi con te sono dei meravigliosi ed

    indimenticabili ricordi, come il primo compleanno insieme, ricordo che dopo aver cenato

    insieme tu volevi ballare a tutti i costi, a me invece la sola idea mi traumatizzava, sapevo

    che tu eri molto brava, io, nonostante tu non la pensassi come me, credevo di essere una

    frana. Alla fine per mi hai convinto e avevi ragione tu, non ero cos male: non ti pestai i

    piedi nemmeno una volta!!! Ricordo il lento che ballammo, tu appoggiasti la tua testa sulle

    mie spalle ed io ti tenevo cos stretta, fu la prima volta che ballammo insieme e non fu

    lultima, alla fine ci ritrovavamo a ballare anche solo per casa! Quante volte abbiamo ballato

    in cucina mentre tu preparavi la colazione! Si pu dire che il ballo fosse diventato una

    parte della nostra routine quotidiana. Spero che da adesso questo giorno non ti porti

    tristezza, ma solo dei bei ricordi come succede con me.

    Ti amo e spero che tu non lo dimentichi mai

    Mike

    Capitolo 6: Lanniversario

    Cara Annabelle,

    oggi avremmo festeggiato il nostro anniversario. Non sono mai stato forte con le date, ma

    per mia fortuna non ho mai dimenticato il nostro anniversario, come avrei potuto?

    Incontrarti cambi la mia vita e sposarti la rese ancora migliore, per non parlare del creare

    una famiglia con te. Ricordo che quando tu arrivasti per la prima volta nella mia vita mi

    ritrovai spiazzato, non avevo mai conosciuto una ragazza come te, cos intelligente,

    simpatica, altruista e gentile e non dimentichiamo che non mi ero mai innamorato davvero

  • 9 Stefania

    prima di incontrare te. Ricordo ancora che fu al nostro primo anniversario che ti dissi per

    la prima volta ti amo, stavamo insieme da un anno, ma sapevo bene che importanza

    avessero per te le parole e temevo che forse non mi avresti risposto, che ti saresti

    allontanata, invece quando io ti dissi ti amo quella sera tu non resi vive le mie paure, eri l

    davanti a me e mentre mi fissavi dritto negli occhi risposi semplicemente che anche tu mi

    amavi. La tua risposta mi rese cos felice, tanto quanto quella sera in cui decisi di chiederti

    di sposarmi e tu, con le lacrime di gioia agli occhi, risposi di si. Credo che tu sia stata

    lunica persona in grado di rendermi cos felice e ti sar sempre grato per questo. Poi mi

    hai dato i nostri 4 splendidi figli e non ti sei mai lamentata di nulla, nemmeno durante la

    gravidanza di Brooklyn e Lila in cui hai passato quasi linferno, sei sempre stata una donna

    forte piena di energia e speranza

    Annabelle si asciugata le lacrime proprio nel momento in cui Lila entrata nella camera. Mamma Hey

    tesoro Ha posato la lettera e ha messo Lila sulle sue gambe Com andata? Vi siete divertiti con i nonni

    allo zoo? Si, abbiamo visto tante scimmie! Lila sempre stata ossessionata dalle scimmie fin da piccola,

    ma nessuno ha mai realmente capito il perch Mamma, stai bene? Si tesoro, perch? Hai gli occhi

    lucidi Sto bene tesoro, perch non vai sotto e dici ai nonni, alle tue sorelle e a tuo fratello che arrivo

    subito per farvi la merenda? Ok! Lila ha abbracciato Annabelle, le ha dato un bacio sulla guancia ed

    corsa sotto. Annabelle ha ripreso in mano la lettera

    Non hai mai fatto vedere a nessuno le tue debolezze, ti sei sempre mostrata forte anche

    quando avevi tutti i diritti di non esserlo. Ricordi il nostro viaggio per festeggiare i nostri

    10 anni di matrimonio? Andammo in Spagna, tu avevi insistito cos tanto dicevi che avresti

    sempre voluto visitare Madrid e Barcellona, fu un viaggio memorabile, ricordo ancora che

    quando arrivammo ti portai fuori a cena, tu portavi quel vestito bianco che ti arrivava

    poco pi in su delle ginocchia, ti stava dincanto, ti eri messa pochissimo trucco e per

    tutta la sera non ti tolsi mai quel sorriso dal viso; poi dopo una piccola passeggiata mano

    nella mano mi chiesi di rientrare in albergo e l ci dimostrammo quanto ci amavamo ancora

    dopo cos tanti anni. La mattina seguente stemmo nel letto tutto il tempo a coccolarci e

    a parlare e ricordammo il nostro primo incontro. I tuoi amici ti avevano trascinato alla

    festa universitaria dove ci incontrammo per caso, entrambi non dovevamo o meglio

    volevamo essere l, ma poi passammo tutta la serata insieme a pararle e legammo subito,

    da allora passammo cos tanto tempo insieme Mi dispiace che non passeremo pi tutto

    quel tempo insieme, ma non scordarti mai di quello che abbiamo trascorso insieme.

    Ti amo fin dal primo giorno

    Mike

  • 10 Stefania

    Capitolo 7: Halloween

    Cara Annabelle,

    buon Halloween! Sono proprio curioso di sapere come si vestiranno i ragazzi questanno.

    Halloween sempre stato un giorno molto sentito in famiglia, ricordi quando Ryan ed

    AshLynn da piccolini gi a settembre volevano iniziare a decorare la casa per Halloween?

    Erano sempre come ossessionati!

    Annabelle stava sorridendo ai ricordi, ma al tempo stesso si sentiva il cuore a pezzi, i ragazzi avevano tutti

    detto di non voler festeggiare Halloween, non avevano neppure appeso una piccola decorazione, nessuno

    di loro era pi interessato e lei sapeva che il tutto aveva a che fare con il fatto che il loro pap non era pi l

    con loro per festeggiare.

    Mentre Brooklyn ha sempre voluto vestirsi da principessa ogni anno, Lila invece sempre da

    strega cattiva o simile, sono gemelle, ma hanno sempre avuto due caratteri diametralmente

    opposti. Mentre ricordi il nostro primo Halloween insieme? Fummo quasi costretti ad

    andare alla festa universitaria, ricordo che tu avevi improvvisato allultimo un costume e ti

    eri vestita da angelo, a dire la verit eri molto realistica, eri splendida e poi ai miei occhi

    sei sempre apparita come un angelo anche senza alcun costume. Vorrei dilungarmi ma spero

    con tutto me stesso che tu debba andare con i ragazzi per festeggiare, chiss da cosa si

    vestiranno questanno

    Annabelle ha sospirato pensando ai suoi figli, erano tutti in casa e nessuno di loro aveva intenzione di uscire

    o fare altro, avrebbero trascorso il 31 ottobre come se fosse un giorno normale. Annabelle sperava che le

    cose non cambiassero, che i figli avrebbero festeggiato,ma in fondo al cuore era la prima a non voler far

    nulla. Ha ripreso la lettera per leggere le ultime parole

    Ti amo

    Mike

    Capitolo 8: Il compleanno di Annabelle

    Cara Annabelle,

    oggi il tuo giorno, il tuo compleanno. Ogni anno labbiamo sempre festeggiato insieme, ma

    ai miei occhi in realt non sei mai invecchiata, sei sempre stata bellissima e so che lo sei

    ancora. Oggi non voglio che tu sia triste, voglio che tu festeggi il tuo compleanno con i

    ragazzi e con i tuoi, non passarlo sola nella camera o immersa in qualche libro che in realt

  • 11 Stefania

    non stai seriamente leggendo. Ricordo quando festeggiammo il tuo compleanno e tu eri

    incinta delle gemelle, eri costretta a stare a letto tutto il tempo, cos Ryan, AshLynn ed

    io ti preparammo la colazione, il pranzo e la cena servendoti e poi dopo aver mangiato un

    po di torta passammo la serata tutti nel lettone a guardare la televisione. Ricordo che eri

    stupita quando ti diedi il mio regalo, quellanno i bambini mi chiesero se potevamo fare

    insieme un regalo per te ed alla fine facemmo quellalbum di famiglia lasciando al fondo

    dello spazio per aggiungere le foto di quando sarebbero nata Brooklyn e Lila, ricordo che a

    vederlo ti commossi e mentre piangevi lacrime felici i bambini ti abbracciarono. Ricordo

    anche la primissima volta in cui festeggiammo il tuo compleanno, ti avevo invitata ad

    uscire, ci frequentavamo da pochissimo e non mi avevi detto che sarebbe stato il tuo

    compleanno, solo alla fine della serata lammettessi ed io ero completamente impreparato,

    non avevo nulla cos ti bacia e ricordo benissimo le tue parole, che furono: il miglior

    regalo che tu potessi farmi. Ricordo anche il sorriso sul tuo volto quando quella sera ci

    salutammo, fin dal primo istante ho sempre pensato che non avrei mai trovato

    nessunaltra persona con un sorriso cos bello,magnifico,incantevole, quasi magico. Cosa ti

    avrei regalato questanno? Onestamente non saprei, sono sempre stato quello del ci penso

    pi tardi ritrovandomi sempre allultimo a cercare il regalo perfetto per il tuo compleanno,

    anche se non credo di averlo mai trovato

    Oh, Mike! Eri tu il mio regalo perfetto Annabelle ha sentito le lacrime scivolarle sul volto, a quel punto

    avrebbe solo voluto alzarsi e farsi stringere da Mike nelle sue braccia,ma sapeva che ci non era possibile,

    lui non cera pi e tutto ci che lei ora poteva fare era continuare a leggere quelle poche parole della

    lettera.

    Sai cercavo per ore il tuo regalo, mi ricordo che negli ultimi anni erano i ragazzi a dirmi

    che cosa volevi secondo loro, ma non penso fossero degli ottimi aiutanti, Brooklyn suggeriva

    sempre un castello in cui vivere come una principessa! Lila suggeriva qualcosa che interessava

    a lei e basta, AshLynn diceva sempre qualche libro,peccato che nessuno di noi sappia quale

    libro su questo pianeta non sia ancora stato letto da te! E Ryan, beh, lui si escludeva

    dallinizio, diceva sempre boh! Spero che questanno i ragazzi ti stupiscano al posto mio e

    sono sicuro che ci riusciranno perch sono molto bravi in queste cose se si impegnano e

    sicuramente questanno metteranno il 110% delle loro energie per farti un bel regalo.

    Ti amo tanto festeggiata

    Mike

  • 12 Stefania

    Capitolo 9: Dicembre

    Cara Annabelle,

    questa lettera forse allapparenza non ha unoccasione speciale,in realt lho scritta per non

    scriverne 4 per i diversi compleanni dei ragazzi.

    Ryan ormai sta crescendo anche se so che per te rester sempre il tuo ometto con una

    passione sfrenata per tutti i tipi di gelato esistenti al mondo! Penso che quando lui nato

    anche se noi eravamo traumatizzati alla sola idea di diventare genitori, credendo che

    avremmo sbagliato tutto, ci abbia portato una gioia immensa; non negher che i primi

    tempi sono stati un inferno, noi eravamo sfiniti e lui invece no, per sono stati anche i pi

    incredibili. Spero che lui continui a stare sulla giusta via, sempre stato molto

    intelligente e dotato, si sempre interessato a tutto ed diventato anche il nostro

    campione sportivo. Certo con ladolescenza potrebbe prendere delle grandi sbandate,ma so

    che tu non gli permetterai di perdere la giusta via perch sei una madre incredibile e

    fantastica e lui questo lo sa e ha capito che pu sempre contare su di te, sempre in

    qualsiasi momento per qualsiasi occasione e che farai anche del tuo meglio per non metterlo

    troppo in imbarazzo!

    AshLynn una ragazzina incredibile e sai anche perch? Perch ha preso tutte le sue

    migliori qualit da te: sveglia,intelligente,astuta, ama leggere e come te crede che le

    parole non siano solo semplici insiemi di lettere,ma che abbiano un loro proprio significato.

    Ricordo che tutte le volte prima di andare a letto la sera o al pomeriggio per il riposino ti

    chiedeva di leggere con lei un libro. Ci che mi piace di lei che un po anticonformista,

    non le interessa essere vestita come le altre o seguire il resto della massa, lei vuole solo

    seguire il suo cuore, le sue idee e la sua mente e per questo sono certo al 100% che lei

    avr successo nella vita, che andr lontana. Vorrei che tu le ricordassi questo di tanto in

    tanto che non negativo essere diversi anzi spesso sono le nostre diversit a premiarci.

    Lila sempre stata incredibile, timidissima con gli estranei e lopposto con chi conosce! Ha

    sempre avuto la capacit di saper tenere i segreti potevi chiederle se sapeva qualcosa che

    tu non sapevi e lei ti guardava sorridendo e a volte rideva, ma non ti diceva assolutamente

    nulla. Lei non mai stata cos tanto attirata dai libri, ma dobbiamo ammettere che una

    sportiva nata, credo che abbia provato pi sport di chiunque altro ed sempre riuscita in

    tutti; ci non vuol per dire che si pu permettere di sottovalutare la scuola e lo studio.

  • 13 Stefania

    Anche con lei per sono tranquillo perch so che tu impazzirai pur di far eccellere anche

    nello studio, forse ti far disperare perch, beh, lei Lila!

    Brooklyn sempre stata la nostra principessa amante del rosa e di tutte quelle cose che

    hanno a che fare con il mondo femminile. Penso che ti far disperare perch fin da piccola

    sempre stata unamante dello shopping! In sua difesa c per da dire che sempre stata

    la pi dolce bambina e non ho mai conosciuto nessuno con un cuore grande come il suo,

    anche se vive nel suo mondo incantato di principesse e unicorni si sempre preoccupata

    degli altri, soprattutto di Lila. Non passa giorno in cui mi immagino delle crisi che avr

    nelladolescenza perch lei molto femminile e credo che per una rottura di un unghia far

    dei drammi infiniti, ma probabilmente come sempre ci penser Lila a risolvere le cose a

    modo suo e so che se lei non lo far ci sarai tu l per la nostra principessa.

    Spero che tu continui a goderti il tempo con loro, che tu li veda crescere e diventare

    persone stupende, ma pi di tutto spero che tu ogni tanto ti ricordi di abbracciarli da

    parte mia.

    Ti amo tesoro

    Mike

    Capitolo 10: Natale 2014

    Cara Annabelle,

    un anno passato da quando hai aperto la prima lettera e questa lultima

    Annabelle ha sospirato mentre il suo cuore soffriva al solo pensiero che non avrebbe pi aperto altre

    lettere.

    Ti conosco e sicuramente stai leggendo questa lettera prima ancora che i ragazzi si

    sveglino anche perch poi sarai impegnata e non ti fermerai pi fino a tardi. Ora ti

    ripeter che non devi cercare in nessuna lettera qualcosa di nascosto perch non troverai

    nulla in quanto ho scritto ci che provavo di getto senza pensare, ma devi riflettere su

    tutte le lettere prima in modo separato e poi guardandole insieme. Questa lettera serve

    solo per farti capire definitivamente le atre. Ci che volevo comunicarti con queste parole

    scritte nero su bianco che io non ci sono pi, ma tu non devi essere triste perch sia te

    che i ragazzi avrete sempre i mille ricordi che vi inseguiranno e ci che ho fatto con le

    precedenti lettere semplicemente aver riportato vive alcune situazioni della nostra vita.

  • 14 Stefania

    La nostra casa piena di fotografie che hanno immortalato moltissimi ricordi e le vostre

    menti sono ricche di memorie mentre i vostri cuori sono colmi di emozioni, proprio come io

    sono sommerso dai ricordi. E spero che voi li condividerete per farne un gran tesoro,

    proprio come tu dopo la nostra prima notte insieme hai condiviso con me una delle tue

    citazioni preferite:

    When I saw you I fell in love,

    and you smiled because you knew

    William Shakespeare

    E tutto ci che ora mi resta sperare che tu possa continuare la tua vita, vai avanti

    perch farlo non significa dimenticare e non giusto continuare a restare nello stesso

    punto a soffrire. Quindi alzati e vai avanti con la tua vita con gioia e felicit perch te lo

    sei sempre meritato.

    Ti ho sempre amata, ti amo e sempre ti amer

    Mike

    Annabelle ha chiuso la lettera proprio nel momento in cui Lila e Brooklyn sono entrate in camera e sono

    corse sul lettone con lei Hey piccole! Lila ha sorriso Guarda mamma! Nevica! Annabelle si voltata

    verso la finestra e ha visto i fiocchi bianchi cadere Si, vero Brooklyn ha guardato sua madre Vuol dire

    che pap lass felice Annabelle ha sorriso Si tesoro, hai ragione, anche se gli manchiamo tutti pap

    felice.

  • 15 Stefania

    Ringraziamenti

    Vorrei ringraziare di cuore tutti coloro che mi hanno supportato tutti questi anni seguendo le mie storie su

    fan fiction,YouTube e altrove perch grazie a voi che ho continuato a scrivere. Non mi metter a fare

    uneterna lista di ringraziamenti, per importante che io ringrazi chiunque abbia preso parte anche solo

    per un giorno alla mia vita perch sono state le mie esperienze a rendermi chi sono e la scrittura mi ha

    aiutato come valvola di sfogo. Spero vivamente che questa brevissima storia vi sia piaciuta, anche perch

    nata ed stata realizzata in pochissimo tempo.

    Vorrei solo pi ricordare che i fatti ed i personaggi di questa storia sono puramente casuali ed inventati,

    sono tutti frutto della mia fantasia. Crediti per limmagine in copertina: Google.

    Se volete contattarmi potete farlo al mio indirizzo e-mail: [email protected]

    Grazie infinite a tutti.

    Stefy