a - Impaginato Nov.-Dic - corrugatedcartonboardbox.com · Presenze sui mercati di India e Cina e...

Click here to load reader

  • date post

    20-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    212
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of a - Impaginato Nov.-Dic - corrugatedcartonboardbox.com · Presenze sui mercati di India e Cina e...

Corrugated & Cartonboard Box Anno XIV - N. 6Novembre-Dicembre 2013International bimonthly magazine focusing on

technology, equipment and materials for packaging printing(Flexo, Offset, Digital, Inkjet) and converting

NIKE PRINT 2212Stampatrice ad alte prestazioni tipohigh board line per fogli di formato 2200x1250, anche con doppio Anilox

MASSENZANA Group

RDC ZEUS 250-280-320Fustellatore HBL 1625. Rotativo moderno dallealte prestazioni, nato per dare la possibilit ainostri Clienti di unire la stampa di alta qualitcon la fustellatura di alta precisione

Via F.lli Pinarello, 22 - 31037 LORIA (TV) ItalyTel. +39 0423 755898 - Fax +39 0423 755985Email: [email protected]

Casemaker DIANA 821Una macchina ad alta definizione che copreil 95% del settore alimentare

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:13 Pagina 1

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:13 Pagina 2

Sommario - Contents

Corrugated &Cartonboard Box

International bimonthly magazine focusing onthe technology, equipment and materials for

packaging industry.

Anno XIV - N. 6 - Novembre-Dicembre 2013

Autorizzazione del Tribunale di Milano N. 243 -del 31-03-2000 - Spedizione Tariffa pagataPDI Aut. DRT/DCB/Milano/PDI/0411/2003.

Amministrazione e Pubblicit:BI.DI. di Bevilacqua DomenicoVia Marmolada, 11 - 20021 Bollate (MI) ItalyTel. +39 02-35.12.226Fax +39 02-36.55.05.90 - Cell. 339-3981604E-mail: [email protected] www.corrugatedcartonboardbox.comwww.corrugatedcartonboardboxitaly.comDirettore Responsabile: Domenico Bevilacqua

ARTICOLI - Features4 Grande evento Centrexpo/Ipack-Ima cinque fiere a

partire dal 201510 Grande successo a EskoWorld 2013 Italia12 Continua il cammino delle Cartiere Villa Lagarina verso

un futuro sempre pi green 16 Sappi definisce la sua strategia per affermare la sua

posizione di leadership nel settore delle carte speciali21 Cuboxal ad Anuga leccellenza italiana del Packaging 22 Esko presenta la nuova piattaforma per la finitura digitale

Kongsberg C26 Esposti dimostra ancora una volta la qualit della lastra

Sonora HP no process28 Tecnologia e creativit sono assicurate con Fenix DG38 Inci.Flex il primo service al mondo ad ottenere la

certificazione Full HD Flexo40 Un amico flessibile: il sistema KODAK FLEXCEL NX54 Stampa di giorno e birra di sera alla KBA in Sassonia

RUBRICHE - Departments30 General News: Ipack-Ima pag. 30 - Acimga-PAP-FOR pag. 32

Pixartprinting pag. 34 - Guandong pag. 3646 Material News: DuPont pag. 4648 Product News: Durst pag. 48 - Atlantic Zeiser pag. 49 50 Resoconto Viscom: Durst pag. 50 - Zund pag. 51 -

Minimegaprint pag. 52

Indice inserzionisti - Index of Advertisers

Apex: pag. 7Asahi Photoproducts: pag. 37 Bernardi: pag. 25Bimac: pag. 15Dietronic: pag. 33 DTO: pag. 47Dcker Robotics: pag. 4a cop.Emmeffe Assistenza Tecnica(presente sui ns. siti internet)Errebi:(presente sui ns. siti internetFavalessa: pag. 8 - 9 - 43KBA (presente sui ns. siti internet) Kodak (presente sui ns. siti internet) Logics Sistemi: pag. 19 Massenzana Group: pag. 1a cop. Meccanica C: pag. 35Modolo: pag. 13Pap-For: pag. 2 - 32Pixartprinting (su ns. siti internet) Pixart Printing: pag. 53Sappi: pag. 33Simec (presente sui ns. siti internet)Zenari: pag. 45Stampa: I-Mage Communication - Garbagnate Mil.

Corrugated & Cartonboard Box / 3

Eurasia Packaging il fulcro dellindustria del packaging per il sud-estEuropa, Nord Africa, Medio Oriente, Russia e Repubbliche ex-sovietiche; la fiera si svilup-pa su 98.000 m2 suddivisi in 10 padiglioni espositivi.

La scorsa edizione ha visto la partecipazione di 1.217 espositori provenienti da 41 paesi perun totale di 45.207 visitatori professionali provenienti da 84 Paesi. Il 35% circa degli espositori ha ricevuto ordini direttamente in fiera grazie ad unaudiencealtamente qualificata e ad un mercato in espansione. La fiera racchiude lintero mondo dellimballaggio: Q Macchine per Imballaggio Q Materialiper Imballaggio Q Servizi per lImballaggio Q Tecnologie di Stampa (sezione: PackagingPrinting Techologies) Q Imballaggi per lindustria Farmaceutica (sezione: Interphex) Q

Tecnologie per il Riciclo ed il Recupero dei Materiali Q Sistemi di Immagazzinaggio, Logistica e Trasporto

Levento si tiene in concomitanza con Food Tech, la fiera internazionale per la Tecnologia della TrasformazionedellIndustria Alimentare, il riferimento in Turchia per tutti i fornitori di servizi e macchinari per la lavorazione, limbal-laggio e il confezionamento di prodotti alimentari.

Per maggiori informazioni contattare Luigi Quadrelli / Reed Exhibitions ISG Italy / tel. 0243517048 / [email protected]

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:13 Pagina 3

4 / Corrugated & Cartonboard Box

Il gruppo presenta i suoi programmi: in

Fieramilanoin contemporanea con

EXPO 2015. Presenze sui mercati

di India e Cina e due manifestazionidirette: in Russia

e nella regionedellEast African

Community.

Il gruppo Centrexpo/Ipack-Imaaccorpa e potenzia le sue fiereinternazionali. Cinque manifesta-zioni si svolgeranno insieme, nel2015, a Fieramilano: in contempo-ranea si terranno IPACK-IMA,Fruitech, Intralogistica Italia,Converflex e Grafitalia. Dal 19 al 23 maggio 2015 avr luogo

la pi grande e articolata varietespositiva al mondo nei settori delprocessing, packaging, logistica,converting e printing. IPACK-IMA, inparticolare, sar affiancata da espo-sizioni verticali dedicate al settorefood: il caso di Fruitech, che comefiera autonoma, si accoster alledeclinazioni Grain Based Food e allanuova area Dairytech.L'annuncio stato dato nel corso diun incontro con la stampa, presso lasede del gruppo, a Milano.La concentrazione di queste fiere svi-luppa un evento senza pari a livellomondiale, che prende il via nel 2015e continuer a svolgersi in futurocon la medesima formula a cadenzatriennale. Tema individuato, delledizione 2015di IPACK-IMA sar "Sustainablepackaging for development", insinergia con quello dell'EXPONutrire il pianeta. Energia per lavita lesposizione universale che sisvilupper a Milano da maggio aottobre 2015.

}La nostra scelta strategica preci-sa~ - afferma Guido Corbella, direcente confermato come Ammini-stratore Delegato alla guida delgruppo Centrexpo/Ipack-Ima, conFelice Rossini alla Presidenza -}mettere assieme ogni tre anni ini-ziative in grado di servire sempremeglio i diversi pubblici che fannoriferimento alle nostre fiere. Dedi-cheremo infatti sempre maggioreattenzione alle business communityche crescono, fino a diventare fierededicate, come nel caso di Fruitech.Sono sempre pi frequenti le connes-sioni e le sinergie tecnologiche fra idiversi comparti~ - precisa Corbella.}Automazione dei processi, sicurez-za, tracciabilit sono elementi comunipraticamente a tutte le filiere di pro-dotto: poter confrontare le soluzioniverticali di ciascuna area insieme congli avanzamenti tecnologici di settoriaffini rappresenta un'opportunitstraordinaria che solo il nostro gruppooggi in grado di offrire~.L'incontro con i giornalisti ha offertoanche l'opportunit di inquadrarecon ottica pi ampia le attivit inter-nazionali del gruppo Centrexpo/Ipack-Ima, impegnato in un'intensaattivit di scansione delle opportu-nit sui mercati emergenti.}Lavoriamo per essere partner deinostri espositori sui mercati di lorointeresse~, ha evidenziato Corbella.Ad oggi in gruppo presente nellepi rilevanti piazze internazionali:Cina e India sono presidiate con pro-pri uffici di rappresentanza e conalleanze con partner di primariaimportanza, attraverso le quali ven-gono aperte opportunit di mercatoper le aziende espositrici.In Russia, Centrexpo organizza ecoordina la partecipazione delleaziende italiane a Upakovka-UpakItalia, manifestazione di grandeimpatto in cui partner di MesseDusseldorf. Nel continente africano Ipack-Imadebutter il prossimo anno con unainiziativa di grande respiro,EastAfripack a Nairobi, in Kenya,con partner di altissimo livello qualiEast African Community, Ministryof Industrialization and EnterpriseDevelopment-Government ofKenya, e UNIDO.Fiera per fiera: cosnel 2015.

Grande eventoCentrexpo/Ipack-Ima

cinque fiere insieme apartire dal 2015

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:13 Pagina 4

Corrugated & Cartonboard Box / 5

Fiera per fiera: cos nel 2015Sar il pi completo evento mondiale per la filie-ra del processo alimentare e non alimentare,del packaging, della logistica, del converting,della stampa e della comunicazione."Sustainable packaging for development" sar iltema della prossima IPACK-IMA, in perfetta sinergia con"Feed the planet. Energy for Life" dell'EXPO 2015, con

cui si svolger in concomitanza. IPACK-IMA, lunicamanifestazione riconosciuta dallEXPO come leader inItalia per le tecnologie del processing e del packaging(food e non food), la spina dorsale di un sistema di fiereche render unico al mondo l'appuntamento organizza-to dal 19 al 23 maggio 2015 da Centrexpo Spa/Ipack-Ima Spa. Sono, infatti, ben cinque le manifestazioni con la firmadel gruppo che si terranno in contemporanea inFieramilano, inaugurando la nuova cadenza con cui

www.converflex.bizwww.ipack-ima,com www.grafitalia.biz

GRAFITALIAGraphic Arts. Print Media

and Communication

www.fruitech.bizBolognafiereBologna, Italy

2016www.pharmintech.it

(organized byPharmintech srl)In collaboration with

MILANO 2015

(Organized byDeutsche Messe

and Ipack-Ima

Moscow, Russia28-31 January 2014www..upakitalia.com(organized by Messe Dsseldorfin collaboration with Centrexpo)

THE Processing, Packagingand Converting TechnologiesExibition in the East Africa Region

September 9-12, 2014KenyattaInternational Conference Centre (KICC)Nairobi, Kenia - www.eastafripack.comEAST AFRIPACK 2014 powered by Ipack-Ima spaIn partnership with UNIDO, EAC, Ministry ofIndustrialization and Enterprise Development -Government of Kenia

7th InternationalExhibition and Conference forProcesses, Packagingand PrintingMumbai, India25-27 September 1014www.packtech-india.com(organized by Messe Dsseldorfin collaboration with Ipack-Ima)

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:13 Pagina 5

6 / Corrugated & Cartonboard Box

IPACK-IMA, Fruitech, Intralogi-stica Italia (in collaborazione conDeutsche Messe AG), Converflex eGrafitalia continueranno a svolgersidopo il 2015 sempre con cadenzatriennale, diventando il punto diincontro e di riferimento per visitato-ri e buyers del mondo di tutta la sup-ply chain.L'evento va a costituire un insiemestraordinario di contenuti tecnologi-ci tutti sinergici fra loro, sviluppatisecondo le diverse aree di specializ-zazione a misura delle relative busi-ness community di riferimento.IPACK-IMA costituisce un richiamoeccellente per i buyers di tutto ilmondo, ai quali riserva uno specificoBuyers Program, in collaborazionecon il Ministero per lo SviluppoEconomico ed ICE. IPACK-IMA dimostra di essere unafiera realmente disegnata sui merca-ti di destinazione, sviluppandosi inaree verticali in risposta alle novebusiness community in cui seg-mentato l'insieme degli utilizzatoridella fiera, con unattenzione costan-te a questi macro settori.Particolare approfondimento riser-vato al settore food, in cui sono decli-nate aree espositive specializzate:quella dedicata al Grain Based Food

e la nuova Dairytech, entrambe rea-lizzate per dare risposte espositiveancor pi complete alle rispettivebusiness community. Come spin offdi IPACK-IMA, nasce la nuova fieraFruitech, che debutta nell'appunta-mento 2015. Il comparto dell'orto-frutta cresciuto al punto di avereuna propria manifestazione, conce-pita come mostra verticale integratanel grande evento per presentarel'intero settore delle tecnologie per iltrattamento e la conservazione deiprodotti ortofrutticoli, dal post-rac-colta fino alla distribuzione.Converflex e Grafitalia sono altridue pilastri dell'appuntamento dimaggio 2015: due mostre di granderichiamo e tradizione che arricchi-scono le loro proposte presentando,accanto alle ultime innovazioni tec-nologiche sui rispettivi versanti delconverting e del printing, tutte lesoluzioni che vanno a completarsi eintegrare con le altre fiere, spaziandodalla comunicazione, al packageprinting con tutte le implicazioniconnesse con le pi avanzate tecni-che del marketing, alla stampa com-merciale, dalle etichette alla stampasu imballaggi. Completa l'appuntamento Intralogi-stica Italia, con i sistemi completi di

logistica, la movimentazione indu-striale e le novit dei sistemi dimagazzinaggio e di trasporto dellemerci, che Ipack-Ima Spa presentagrazie ad un accordo con gli organiz-zatori Deutsche Messe AG, realiz-zando un evento capace di dare lagiusta visibilit ad un settore digrande rilevanza strategica per tuttoil comparto industriale.Gli eccezionali vantaggi garantiti daun evento fieristico di questa caratu-ra saranno esaltati dalla presenza inIPACK-IMA di percorsi tecnologicitrasversali, Liquidtech e Label-track, e dall'articolazione della visitain fiera organizzata per mercati didestinazione, rappresentati dallebusiness community.Il titolo di accesso personalizzato diciascuna fiera consentir comunquela libera circolazione e la visita atutte e cinque le manifestazioni.

Per informazioniCENTREXPO/IPACK-IMA SPA: Maria Grazia Facchinetti - Marketing & Communication ManagerTel. +39.02. 3191091- Fax +39.02 341677/33619826e-mail: [email protected] - [email protected] web: www.centrexpo.it - www.ipackima.it

IPACK-IMA FRUITECK INNOVATION

INTRALOGISTICA ITALIA CONVERFLEX GRAFITALIA

MILANO 2015

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:13 Pagina 6

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:13 Pagina 7

Is the right key to solve every problem

la chiave giusta per ogni vostro problema

Why FAVALESSA:3 40 years of intense activity and research.3 Export sales all over the world.3 High technology of all our products.

Perch FAVALESSA:3 40 anni di intensa attivit e di ricerca.3 Esportazioni in tutto il mondo.3 Alta tecnologia dei nostri prodotti.

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:13 Pagina 8

FAVALESSA SpA celebrated40 years of presence on themarket. It was founded in1970 and today it stands outand is recognized as a symbol of reliability, qualityand life span of his whole product rage. The engage-ment of FAVALESSA SpA, withits 12.000 sm and 4 plants, isto offer a product fullyItalian and guarantee alwaysquick responses to satisfyall market requirements.

La FAVALESSA SpA ha festeggiato40 anni di presenza sul mercato. nata nel 1970 e ad oggi, si distingue e si riconosce comesinonimo di affidabilit, qualit edurata della sua intera linea di produzione. Limpegno della FAVALESSA SpA, con i suoi12.000 m2 sviluppati in 4 stabilimenti, quello di offrire unprodotto totalmente italiano e risposte sempre rapide e veloci sututta la sua gamma di prodotti.

31051 FARR DI FOLLINA (TV) ItalyVia Pian di Guarda, 14Tel. +39 0438-970504 (4 linee r.a.) Telefax +39 0438-970913Web: www.favalessa.com - E-mail: [email protected]

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:13 Pagina 9

EskoWorld Italia

10 / Corrugated & Cartonboard Box

Oggi pi che mai le aziende hannobisogno di supporti concreti perpoter scegliere le soluzioni piidonee per il loro business. EskoWorldItalia ha voluto offrire agli utilizzatoriuna panoramica approfondita sui pro-pri prodotti, per illustrare i vantaggiottenibili utilizzando le tecnologie Esko.Primo a prendere la parola in una salagremita stato Olivier Moeyersoms,Regional Business Manager Esko perl'area South West Europe che ha ricor-dato il successo di eventi simili, che sisono svolti negli Stati Uniti, e in Europain Belgio, Regno Unito, Francia,Germania, Polonia e Svezia.Le soluzioni Esko sono diffusissime nel

settore, basti pensare che 9 imballaggisu 10 a livello di produzione mondialevengono prodotti utilizzando la tecnolo-gia Esko in qualche punto del flussoproduttivo, questo perch } Esko ingrado di offrire risposte tecnologiche a360, per supportare i clienti ad affron-tare le sfide relative al flusso di lavoro,alla prestampa, alla gestione del colo-re, con soluzioni software e hardware

che si integrano perfettamente~.Ha poi tracciato una breve storia dellasociet, che seguendo un continuo per-corso di innovazione fiera di esseredavvero una societ client-oriented,infatti il 62% del persone che fannoparte di Esko sono dedicate al serviziocon i clienti.A seguire la platea ha potuto apprezza-re l'interessante intervento di Jan DeRoeck, Director Solutions Mana-gement Esko. Jan ha presentato unexcursus sull'evoluzione del settore del-l'industria grafica, a partire da una sug-gestiva immagine della Drupa del 1951,per arrivare all'oggi, un mondo dove isocial network e twitter hanno cambia-to la percezione del valore della stampa,che divenuta complementare e nonpi mezzo primario per veicolare leinformazioni. Ma per quanto riguarda ilsettore degli imballaggi e delle etichetteil trend nei Paesi emergenti, Asia,Africa, America Latina, in forte cresci-ta. L'oratore ha ricordato i punti chiavedella situazione attuale: l'industria gra-fica in un momento di grande trasfor-mazione e il processo di cambiamentocostringe gli imprenditori a guardare lapropria azienda da una certa distanza,mettendosi in discussione, per poter re-ingegnerizzare i processi aziendali,riconsiderando il modo in cui ci si ponesul mercato, e quindi sviluppare nuovesoluzioni di stampa insieme ai propriclienti. Ma non solo necessario pro-

Grande successo aEskoWorld 2013 ItaliaLo scorso 16 ottobre si svolta presso il VillaQuaranta Park Hotel, Ospedaletto di Pescantina(VR), la prima edizione di EskoWorld Italia: un cen-tinaio i partecipanti che hanno seguito con vivointeresse le presentazioni tecniche sulle soluzioniEsko dedicate al settore degli imballaggi, etichet-te, espositori, print market.

1 - Olivier Moeyersoms, Regional BusinessManager Esko per l'area South West Europe.2 - Da sinistra, Luca Bassani, ammini-stratore Cartotecnica Prealpi; RossanoFarinelli, direttore ufficio tecnico packagingBticino e Davide Dal Col, responsabile com-merciale di B+B International.

1 2

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:13 Pagina 10

Grande successo a EskoWorld 2013 Italia

Corrugated & Cartonboard Box / 11

porre nuovi prodotti, bisogna aumenta-re l'efficienza interna e puntare sullacomunicazione multicanale e sui servizidi marketing.Successivamente ha parlato Alessan-dro Tenderini, direttore generale diPixart Printing, societ specializzatanelle fornitura online di servizi di stam-pa, che ha saputo cogliere le opportu-nit di un mercato che voleva stampatidi qualit ma quasi in tempo reale: pres-so la sede di Quarto D'Altino (VE), sonooperativi sistemi di stampa digitale, off-set, stampanti di grande formato, e perla finitura anche un Kongsberg XPAuto e due Kongsberg i-XP. PixartPrinting una delle societ web-to-printpi grandi dEuropa e serve circa125.000 clienti a livello europeo, quindiper gestire l'immane quantit di ordini elavori era necessario un sistema solido eaffidabile per la gestione del flusso diprestampa, infatti l'azienda ha sceltoAutomation Engine di Esko.A conclusione degli interventi della mat-tinata sono intervenuti RossanoFarinelli, direttore ufficio tecnicopackaging Bticino e Luca Bassani,amministratore Cartotecnica Prealpi,che hanno illustrato la storia di succes-so relativa alla creazione del nuovoimballo per un prodotto Bticino: la plac-ca Livinglight. Grazie alla stretta colla-borazione tra l'utilizzatore dell'imballag-gio e il produttore e all'impiego diArtiosCAD, il software di Esko pensatoper la progettazione strutturale dell'im-

ballaggio, stato possibile creare unimballo davvero unico con incastro indiagonale e realizzato in un unico pezzomonomateriale. I costi complessivi del-l'imballo sono stati ridotti del 10% e ilvolume di stoccaggio stato ridotto del30-40%. Inoltre l'imballo classificatocome eco-design e soprattutto gestibi-le in modo automatizzato.

I seminari tecniciNel pomeriggio i partecipanti aEskoWorld Italia hanno partecipato a

varie sessioni di approfondimento sullesoluzioni proposte da Esko. Si parla-to di Automation Engine per l'auto-mazione in prestampa; di WebCenterper la gestione dell'imballaggio attra-verso il web.Anche il colore, argomento importan-tissimo per chi produce imballaggi eetichette, stato oggetto di analisi daparte dei tecnici di Esko, che hannoillustrato PantoneLIVE di X-Rite /Pantone, un servizio cloud per i coloriin grado di consentire laccesso imme-diato ai fondamentali standard croma-tici dei marchi. L'integrazione di EskoColor Engine database centrale delcolore per la gestione dei profili croma-tici e dei dispositivi, garantisce preci-sione cromatica dal design alla formu-lazione e alla stampa.Equinox una soluzione completa perl'implementazione della stampa multi-colore e della stampa con gamma dicolori estesa.Sono stati presentati anche i tavoli dataglio Kongsberg; la tecnologia Full HDFlexo, che ha portato la qualit dellastampa flessografica verso livelli anco-ra superiori rispetto a HD Flexo; ilsoftware ArtiosCAD e la Digital FlexoSuite, per ottimizzare la produzione dilastre.

www.esko.com/it

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:13 Pagina 11

12 / Corrugated & Cartonboard Box

Gre

en E

cono

my

page

.....

......

......

......

......

...P

RO

-GE

ST

Continua il camminodelle Cartiere di

Villa Lagarina verso un futuro

sempre pi greenSempre pi strumenti a disposizionedella cartiera del Gruppo per una eco-stostenibilit ancor pi deccellenza.Limpegno ambientale di Cartiere Villa Lagarina,si sta continuamente rafforzando e lattenzioneche il Gruppo Pro-gest sta ponendo nella tra-sformazione e innovazione dellimpianto trentinonel rispetto dellambiente ne la conferma.La pi innovativa cartiera dItalia sta aggiungen-do ai gi esistenti strumenti di prevenzione emonitoraggio, altri di nuovi che le permetteran-no di raggiungere un ottimo risultato sia nelladiminuzione dei propri consumi energetici chenella riduzione dellimpatto ambientale. Graziead uniniziativa di trasparenza resa possibile daun sistema automatico di trasmissione dati traCartiere Villa Lagarina e il Comune, da metottobre infatti, i cittadini possono avere accessoai dati relativi alle immissioni prodotte dallo sta-bilimento. I numeri relativi alle immissioni diCO2 e ossidi di azoto per ognuna delle tre turbi-ne in funzione, saranno disponibili per una libe-ra consultazione sul sito del comune di VillaLagarina (www.comune.villalagarina.tn.it). Verrinoltre fornito un report sui prelievi di acquadalla falda in utilizzo e sulle produzioni di ener-gia elettrica e di vapore acqueo. Questa iniziati-va permetter quindi a tutti di leggere in temporeale (i valori sono aggiornati ogni 15 minuti) "idati ambientali sensibili" dello stabilimento delGruppo Pro-Gest.

}Una iniziativa di tra-sparenza che permettecos ai cittadini di VillaLagarina di sentirsi tute-lati ed essere informati intempo reale sullattivitdi questa importante fab-brica del territorio~ - cispiega Francesco Zago,direttore dello stabilimen-to - } un ulteriore passo

avanti della mia azienda per far si che il Paese incui anche io e la mia famiglia viviamo sia sicuro esotto controllo. Come vediamo anche durante legiornate a porte aperte in cui i cittadini e le fami-glie vengono a vedere cosa succede dentro questicapannoni, c' tanta curiosit e a volte diffidenza.Nel corso degli anni ho fortemente voluto introdur-re una serie di azioni che avvicinassero azienda eabitanti del territorio. Penso di poter dire che sonoorgoglioso dei passi avanti che abbiamo fattoinsieme alle Amministrazioni Comunali~. Nei progetti che ci ha illustrato Francesco Zagoc per il prossimo futuro anche la costruzione diun magazzino coperto, che permetter allo stabi-limento di garantire una protezione totale allacarta da macero e regaler alla cittadinanza unbellissimo giardino pubblico per le famiglie pro-prio sopra questa nuova copertura.Questi sono investimenti che permettono aCartiere Villa Lagarina non solo di confermarsipunto di riferimento per la produzione e laltaqualit della sua carta in Italia ed in Europa, maanche un chiaro esempio di equilibrato connubiotra tecnologia e rispetto per la natura, un veroriferimento quando si parla di Green Economy.Tutto questo si aggiunge al progetto di teleriscal-damento della cartiera Pro-Gest per il risparmioenergetico. Sar possibile infatti, grazie allam-pliamento della nuova centrale di cogenerazione,garantire un risparmio annuo di 100 mila europer il comune di Villa, 65 mila euro per Pomaroloe 43 per Nogaredo, permettendo anche di nonimmettere nellambiente circa 300 mila metricubi annui di anidride carbonica.

www.progestspa.com

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:14 Pagina 12

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:14 Pagina 13

Tech

nic

al P

ages

......

......

......

......

......

......

....B

ern

ard

i

COSTRUZIONI MECCANICHE PER CARTOTECNICHE31040 Nervesa della Battaglia (TV) ItaliaVia Arditi, 47Tel. 0422.885189 - Fax 0422 [email protected]

CARRELLOAUTOMATICO

MOD F18

PRESSA MOD PS 1120TON 180

PRESSA MOD PS 1120TON 200

CERCASI AGENTI

14 / Corrugated & Cartonboard Box

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:14 Pagina 14

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:14 Pagina 15

ARTICOLO

16 / Corrugated & Cartonboard Box

Da sinistra Thomas Peter, Manager PaperMill; Rosemarie Asquino, Marketing andSales Director Specialities e StefanKarrer, Alfeld Mill Director

Si prevede quasi il raddoppiodelle vendite di carte specialigrazie allaggiunta di 135.000tonnellate di capacit volte a incre-mentare la produzione per tutte lecategorie di prodotti, dall'imballaggioflessibile e dalle etichette a pellicolesiliconate, topliner per cartone ondu-lato e cartoncino SBS. La macchinarimessa a nuovo produrr i tipi dicarta per cui sono gi operative lePM1, 3, 4 e 5.} La redditivit della cartiera Alfeld diSappi dipende dalla redditivit dellamacchina PM2~, spiega RosemarieAsquino, Marketing and SalesDirector Specialities di Sappi Europe.} Abbiamo analizzato la nostra azien-da e abbiamo stabilito che la PM2 eratroppo piccola per poter competere conle macchine pi grandi nel settore dellecarte di largo consumo. Senza unmodo per capitalizzare le opportunitdi crescita, la nostra posizione sul mer-cato nel segmento delle carte specialisarebbe stata seriamente danneggia-ta. Ci ha reso fondamentale la ristrut-turazione della PM2, che ha previsto lasostituzione dellattuale sezione diessiccazione MF (machine finished:carta lisciata in macchina) con unnuovo cilindro MG (machine glazed:carta monolucida). Il cilindro MG ha undiametro di 6,5 metri, una lunghezzadi 6 metri e un peso di 135 ton-nellate~.La divisione che si dedica alle cartespeciali di Sappi si concentrer sullamaggiore produzione di carte innova-tive.

Un futuro flessibileTra quelle opportunit di mercato sitrova linteresse crescente per le cartea base di cellulosa in grado di sosti-tuire la plastica. Ci significa barriereintegrate e altre caratteristiche cherisponderanno alla domanda crescen-te da parte dei proprietari dei marchidi materiali per imballaggi sostenibilie riciclabili.Un materiale perfetto per questo mer-cato Algro Nature, supporto certifi-cato EN 1342 compostabile a livello

Sappi definisce la suastrategia per affermare

la sua posizione dileadership nel settore

delle carte speciali

Le carte speciali sono ilfuturo: afferma il produtto-re di carta sudafricano Sappi,che aspira ad essere il leaderdel settore delle carte specialicon una ristrutturazione delvalore di 61 milioni di eurodella macchina per la produ-zione della carta PM2 pressola cartiera di Alfeld. La PM2migliorata stata convertitadalla produzione di carte gra-fiche di tipo commerciale asupporti speciali al 100%.

La cartiera Sappi di Alfeld

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:14 Pagina 16

Sappi definisce la sua strategia per affermare la sua posizione di leadership nel settore delle carte speciali

Corrugated & Cartonboard Box / 17

industriale e domestico derivante da materiali sostenibili.Viene applicato come carta lucida monopatinata per crea-re imballaggi ecologicamente compatibili. Se accoppiato aestrusione con cellulosa a base di bioplastica con caratte-ristiche barriera idonee (principalmente barriera per ossi-geno e vapore acqueo), questo prodotto unalternativacompostabile a livello domestico alle carte tradizionali o aquelle accoppiate con pellicola base olio.Un materiale simile la soluzione flessibile per imballaggiche integra NatureFlex di Innovia Films e Algro Nature diSappi per creare una struttura plastificata rinnovabile ecompostabile a livello domestico. Questo eccezionale sup-porto consente ai marchi di adottare una chiara strategiacradle-to-cradle per una vasta gamma di utilizzi, dal setto-re alimentare e dolciario a quello della casa e della curadella persona. Ci significa che i proprietari dei marchipossono essere certi di poter rispondere in modo efficacealle normative emergenti senza incidere negativamentesullaspetto e sulle prestazioni finali dellimballaggio.Per le soluzioni di imballaggi in ondulato avanzate, Sappista collaborando con Henkel e BOBST Asitrade per crea-re soluzioni in cartone ondulato con materiali leggeri chegarantiscono un basso consumo di colla e una bassamigrazione di agenti contaminanti per garantire la sicu-rezza dei cibi. Questo sviluppo coinvolge diversi trasfor-matori allinterno del settore dei materiali ondulati, oltreai proprietari dei marchi che stanno testando il prodotto efornendo le loro impressioni in merito. In tal modo le solu-zioni finali risponderanno in ogni senso alle esigenze dimercato.} Coinvolgiamo attivamente i proprietari dei marchi e i tra-sformatori nei progetti di innovazione, sin dalle prime fasi

di sviluppo~, spiega Asquino. } In questo tipo di progetti, fondamentale acquisire una comprensione generale delleapplicazioni di destinazione e le caratteristiche richiesteoltre a una chiara definizione degli obiettivi di sviluppo. evidente che non possiamo gestire questi progetti senza uncoinvolgimento diretto del settore~.Una linea di prodotti derivante da questa strategia quel-la della carta C1S per imballaggio flessibile che includeAlgro Finess. Viene usata per applicazioni di fascia altacome metallizzazione e composti plastificati tecnicamenteimpegnativi quali coperchi per yogurt. Questo prodottonon contiene agenti sbiancanti ottici, rispondendo allenormative sempre pi severe in materia di imballaggi ali-mentari. Un altro esempio la nuova versione biancobrillante di Algro Vitess con rivestimento su un lato,disponibile in grammature di 50 gsm e superiori. Questomateriale stato appositamente progettato per imballaggiflessibili. Algro Vitess adatta per la stampa flessograficae rotocalco.Stando a quanto afferma Asquino, la PM2 ristrutturata

Nelle due foto: Il nuovo cilindro installato statotrasportato su ruote e su chiatte.

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:14 Pagina 17

210x297 materiali consumo 15-03-2012 13:01 Pagina 1

C M Y CM MY CY CMY K

Logics s.r.l. - Via 1 Maggio, 228 - 24045 Fara DAdda (Bg) - Tel. +39 0363.398.927 - Fax.+39 0363.399.765 - [email protected] - www.logics.it

Avere una grande scelta di materiali, strumenti ed accessori specializzati importante per lavorare bene.

Ma ancora pi importante poter contare sullesperienza di chi sa consigliareil materiale pi idoneo, sia in termini di costi che di resa.

LOGICS sempre al vostro fianco, come un vero partner di cui potersi fidare.Qualunque sia il vostro problema, con noi avete sempre la sicurezza della soluzione migliore.

ww

w.d

uelle

adve

rtis

ing.

it

consente inoltre lintroduzione di unanuova carta. Parade Prima G untipo di carta con doppio rivestimentosu lato singolo per etichette con ali-mentazione a bobina e imballaggioflessibile. Oltre alle nuove carte e allamaggiore disponibilit di carte perimballaggi flessibili come Algro Finesse le carte a base di silicone C1S, laristrutturazione della PM2 consente adiversi tipi di carta di offrire caratteri-stiche applicative attualmente moltorichieste, come una migliore ruviditdel retro e volume. Offrir inoltreunottima superficie che garantiscerisultati di stampa eccellenti in offsete rotocalco. Per le pellicole siliconate, Sappi conti-nuer a produrre la sua nuova AltroSol DN, mentre i nuovi prodotti per ilsegmento delle pellicole siliconatesono attualmente in fase di sviluppocon il lancio previsto per il 2014.

Combinazione di estetica egestibilitAsquino spiega: } Nel settore dell'im-ballaggio flessibile ci sono diverse ten-denze e requisiti in conflitto tra loro. Lecarte di colore bianco brillante con unasuperficie lucida sono particolarmenteapprezzate, ma le normative legalisempre pi severe in merito alla sicu-rezza alimentare si stanno traducendoin un aumento della richiesta di cartesenza OBA1. In termini generali, una

buona capacit di stampa e superficilucide sono requisiti standard persuperfici in termini di estetica, ma lasicurezza alimentare e le prestazionitecniche per le linee di trasformazionee di imballaggio vengono al primoposto. La vera sfida quella di produr-re una carta con un elevato grado dibianco che consenta una buona ripro-duzione dei colori ma senza aggiunge-re agenti sbiancanti ottici e che funzio-ni senza problemi su macchineveloci~. tuttavia fondamentale una qualituniforme. Tecnologie di trasformazio-ne complesse che includono diversipassaggi richiedono sensibilit neiconfronti delle tolleranze di qualit.Ci significa carte che offrono unaqualit affidabile per una facile confi-gurazione della linea per lavori ripeti-tivi, tirature di produzione senza pro-blemi senza tempi di inattivit e chegarantiscono una qualit visiva e tec-nica uniforme del materiale per l'im-ballaggio.

Perdita di pesoUnaltra tendenza quella che vaverso la riduzione del peso dell'imbal-laggio. }Alla base di tale tendenza visono considerazioni sui costi e sosteni-bilit~, spiega Asquino. Una nuovadirettiva europea in materia di imbal-laggi sta influenzando questa tenden-za verso la riduzione del suo peso.

Asquino aggiunge che } la responsa-bilit per garantire che l'imballaggionon risulti eccessivo per lo scopo previ-sto e che sia adatto al riciclo, al recu-pero energetico o alla compostabilitverr trasferita al produttore di imbal-laggi. fondamentale che la riduzionee il recupero dei rifiuti siano gi insitinella fase di progettazione dell'imbal-laggio per garantire un utilizzo efficien-te delle risorse oltre alla presentazionee alla protezione dei prodotti~. Diconseguenza, i valori di resistenzameccanica devono essere analizzatinella prima fase del processo pergarantire unulteriore riduzione delvolume dei supporti senza compro-mettere le prestazioni.Asquino conclude affermando che:} il nostro ampio portafoglio di prodot-ti assieme alle possibilit di produzio-ne su cinque diverse macchine concaratteristiche tecniche distinte apronola strada a vaste innovazioni graziealla collaborazione con proprietari dimarchi e trasformatori. Ora i clientipossono richiedere diversi tipi di cartaed essere certi che sar possibile unafornitura prevedibile grazie alla nostracapacit di produzione migliorata.Questo aspetto, accompagnato dallal-ta qualit per cui Sappi nota, sonocondizioni preliminari per garantireuna relazione a lungo termine e peracquisire nuovi lavori~.

www.sappi.com

Nelle due foto: Il cilindro arriva in cartiera.

Sappi definisce la sua strategia per affermare la sua posizione di leadership nel settore delle carte speciali

18 / Corrugated & Cartonboard Box

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:14 Pagina 18

210x297 materiali consumo 15-03-2012 13:01 Pagina 1

C M Y CM MY CY CMY K

Logics s.r.l. - Via 1 Maggio, 228 - 24045 Fara DAdda (Bg) - Tel. +39 0363.398.927 - Fax.+39 0363.399.765 - [email protected] - www.logics.it

Avere una grande scelta di materiali, strumenti ed accessori specializzati importante per lavorare bene.

Ma ancora pi importante poter contare sullesperienza di chi sa consigliareil materiale pi idoneo, sia in termini di costi che di resa.

LOGICS sempre al vostro fianco, come un vero partner di cui potersi fidare.Qualunque sia il vostro problema, con noi avete sempre la sicurezza della soluzione migliore.

ww

w.d

uelle

adve

rtis

ing.

it

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:14 Pagina 19

20 / Corrugatezd & Cartonboard Box

Il nuovo Sheet Feeder Zundsi aggiudica il prestigioso BEST of 2013 AWARD

Dopo il successo riscosso in occasionedellanteprima mondiale a ViscomItalia 2013, il nuovo Sheet Feeder diZund, il mettifoglio che trasforma iplotter svizzeri in sistemi di pro-duzione completamente automatici, siaggiudica il prestigioso Best of 2013Award per la categoria signmaking. Ilpremio, giunto alla sua settima edi-zione, stato assegnato da una giuriadi professionisti del settore nel corsodi Viscom Dsseldorf 2013. Unim-portante riconoscimento per gli indis-cussi plus dellinnovativa tecnologicadi casa Zund. } Siamo orgogliosi di questo premio cheancora una volta evi-denzia i vantaggicompetitivi che latecnologia Zund ingrado di assicurareagli operatori~ c o m m e n t aGianluca Bondioli,Responsabile com-merciale di ZundLAB- } Il nuovo SheetFeeder il frutto di un processo diRicerca & Sviluppo che vede coinvoltianche noi sul territorio italiano, racco-gliendo feedback e segnalazioni daparte dei nostri clienti che trasferiamoprontamente alla casa madre~.I plus del nuovo Sheet Feederdi ZundAutomazione e produttivit traccianorecord inediti con il nuovo SheetFeeder Zund, una soluzione capace disemplificare i processi, aumentando iprofitti. Una novit tecnologica pensa-ta appositamente per chi lavora a

foglio: operatori della stampa offset e digitale, ma anche serigrafie. Grazie al sistema di ventosevacuum, il mettifoglio Zund in grado di caricare e scaricare i materiali in completa autono-mia, gestendo packaging leggero (come, ad esempio, astucci) e cartotecnica di piccolo e medioformato (espositori da banco, scatole ecc.). In questo modo possibile ottimizzare il processoproduttivo, non solo rendendolo pi veloce, ma anche riducendo lintervento manuale dellop-eratore che diventa libero di occuparsi di attivit a valore aggiunto, pi redditizie per lazienda.Sviluppato dallavanzatissimo reparto R&D di Zund nellottica della massima modularit, puessere integrato anche sui sistemi Zund gi installati, garantendo la salvaguardia dellinvesti-mento nel tempo.Per il mercato della grafica: ZundLab, divisione di Sign-Tronic Italia Via Defendente, 9 - 26900 - Lodi Tel 0371-421309 - Cell 348-4100413 - www.zundlab.com - [email protected] Per il mercato del packaging: Logics Sistemi - Via 1 Maggio, 228 - 24045 - Fara D'Adda (BG) - Tel 0363-39892www.logics.it - [email protected]

war

ds P

age ..

......

......

......

......

......

....Z

und

(Da sx a dx) Ulrich Lohmann, Portavoce della Giuria,Lars Bendixen, Product Manager Zund con il BEST of2013 AWARD, e Petra Lassahn, Event Director Viscom.

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:14 Pagina 20

Presentata con successo aColonia la nuova linea Take-awaydell'azienda di SileaCuboxal apparsa anche quest'anno protagonista della32a edizione della "Anuga", una delle pi prestigiosefiere del "Food&Bevarage" nel mondo, che si tieneogni 2 anni a Colonia.All'interno del complesso feristico hanno allestito i pro-pri stand 6.777 espositori provenienti da 98 nazioni edil 15% di questi erano italiani.Gerald Bse, Presidente Esecutivo di KoelnmesseGmbH (Fiera di Colonia), ha inaugurato l'eventocos: }L'Anuga un appuntamento commerciale unicoal mondo. Da nessun'altra parte si posso incontrare nellostesso momento espositori e clienti di un livello qualitati-vo cos alto nel settore del Food&Bevarage~.In questo palcoscenico ha preso posto anche l'esposi-zione di CUBOXAL, che ormai dal 1989 si presentacome leader del mercato europeo nella produzione diimballi in cartone per alimenti, e con Anuga confermauna collaborazione ormai pluriennale.Anche quest'anno l'azienda del Gruppo, infatti, ha sod-disfatto le aspettative, confermando un afflusso di visi-tatori, all'interno del proprio stand, che non ha avutoeguali. Benedetta Zago Managing Director di Cuboxalha confermato la sua soddisfazione per l'ottimo risulta-to ottenuto a Colonia: }L'esito della fiera stato perCuboxal fortemente positivo, data la costante e consi-stente affluenza di visitatori durante quest'edzione diAnuga. In questi anni, oltre al prezzo, al servizio, allaqualit del prodotto, i clienti cercano comunque personeche sappiano, e che vogliano assieme a loro pensare adelle soluzioni strategiche. Non pi oggi solo il prodottoche vince, ma soprattutto quello che facciamo noi per pro-muoverlo e come lo facciamo. Il far sentire importanteognuno di loro il nostro prodotto di maggior successo!~.Questa affermazione figlia dell'impegno e della dedi-zione che lo staff di CuboxaI mette ogni giorno nel gesti-

re al meglio tutti gli aspetti del rapporto con il cliente,dalle grafiche, alla struttura, dai materiali ai segmentimerceologici. Proprio per questo motivo, fedele alla filo-sofia attenta alle necessit dell'acquirente, CuboxaI hapresentato ad Anuga il nuovo packaging Hamburger.Novit che ha riscosso un ampio interesse da parte ditutti quei clienti alla ricerca di pakaging take-away per-sonalizzati e di alto livello qualitativo. Questo segmentodi mercato permetter all'azienda di aprire nuove stra-de per raggiungere l'obiettivo fissato dal Presidente Zagodi 500 milioni di pezzi venduti all'anno. Questo tra-guardo sar raggiungibile potenziando quelle piazze chead oggi permettono a Cuboxal di consolidare quota 320milioni di pezzi venduti all'anno. Prima tra tutte laGermania che si conferma ancora prima nel mercato diriferimento per l'azienda, seguita subito da quelle nazio-ni del vecchio continente come la Scandinavia, lEstEuropa, la Spagna e il bacino del mediterraneo dove sipu certamente puntare ad un incremento dei volumi.Non sono solo i nuovi segmenti merceologici o le aper-ture di nuovi mercati che permetteranno a Cuboxal diraggiungere i nuovi grandi obiettivi per il prossimo futu-ro, ma come sempre servir lo sforzo e l'esperienza ditutto il Gruppo Pro-Gest, la voglia e la capacit di lavo-rare in team.}Serviranno il 'just in time" nelle risposte da parte ditutti i collaboratori, la volont di crescita professionale diogni singolo individuo di Cuboxal e degli stabilimenti checi supportano~ - aggiunge Benedetta } solo crescendoinsieme potremmo confermare di essere i numeri uno epuntare a restarlo per ancora molto tempo~.

CUBOXAL - Via Cendon, 20 - 31057 Silea (TV)Tel. 0422 460020 - Fax 0422 360796 - [email protected]

CUBOXAL ad ANUGA,leccellenza italiana del Packaging

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:23 Pagina 21

ARTICOLO

22 / Corrugated & Cartonboard Box

Di fronte al rapido aumento della produttivit nel mondodella stampa digitale di grandi formati, che richiedetempi di produzione pi rapidi su un numero di mate-riali sempre maggiore, Esko ha risposto con la presentazionedi un sistema per la finitura digitale Kongsberg completa-mente nuovo, il Kongsberg C. Il primo modello di questanuova piattaforma, il Kongsberg C64, stato presentato perla prima volta in occasione della SGIA Expo 2013 di Orlando,in Florida, USA (23-25 ottobre).I sistemi Kongsberg C sono i primi sistemi per finitura digi-tale per grandissimi formati dotati di ogni funzionalit.}Non si tratta di un miglioramento di un tavolo da finituraper cicli di lavoro leggeri si tratta di una piattaforma total-mente riprogettata in seguito a dieci anni sul mercato dellanota serie di successo Kongsberg X~, spiega Tom Naess,Esko Product Manager CAM. }Volevamo essere certi chefosse progettata per una produzione ininterrotta 24 ore algiorno, 7 giorni su 7 e per ambienti semi-industriali.Unitamente alla garnde flessibilit, il nuovo formato piampio si integra perfettamente con le moderne stampanti pergrandi formati da 3,2 metri, ed quindi in grado di lavorarecon bobine e fogli di tali dimensioni~.

Un grande e completo sistemadi finitura per lavori grandi e diversificatiIl modello Kongsberg C64 pu gestire materiali larghi 3.210mm e lunghi 3.200 mm, con una perfetta corrispondenza conle stampanti moderne di grande formato. Sar inoltre dispo-nibile il modello Kongsberg C60, in grado di ospitare dimen-sioni di 3.210 mm di larghezza per 1.600 mm di lunghezza.Unesclusiva barra trasversale in fibra di carbonio estrema-mente rigida attraversa per oltre 3 metri il tavolo, garantendouna precisione eccezionale e consentendo alte velocit, unarapida accelerazione, una cordonatura di alta qualit e capa-cit di fresatura esclusive e potenti da 3kW. Per questo moti-vo Kongsberg C sempre in grado di produrre risultati di fini-tura di alta qualit, senzavariazioni a destra/sinistra o alcentro causate dallincurvatura della barra. A differenza dialtri sistemi di finitura per grandissimi formati, il KongsbergC non rallenta in presenza di materiali pi difficili, ed ingrado di gestire i lavori pi complessi senza comprometterequalit o resa.Il Kongsberg C sinonimo di capacit, resa, uniformit,scelta e completezza:Q Capacit: il tavolo Kongsberg C elabora la pi vasta gammadi materiali possibile rispetto a qualsiasi altro sistema di fini-tura per grandissimi formati e opera con una vasta gamma diapplicazioni e supporti di finitura, dalla carta e dai tessuti finoa materiali ondulati o con triplo spessore (capacit esclusivadel Kongsberg C), con cartone ondulato a canna singola, pla-stica, composti in alluminio e altro ancora.Q Resa: offre la massima resa rispetto a qualsiasi altro sistemadi finitura digitale per grandissimi formati. Il Kongsberg C inol-tre lunico sistema di finitura per grandissimi formati a offrireununit di fresatura a alte prestazioni a ciclo continuo da 3kW.

Esko presenta la nuova piattaforma perla finitura digitale Kongsberg CIl primo modello di una piattaformatotalmente riprogettata un sistemaesclusivo di 3,2 metri di larghezza.La potente tecnologia con una barratrasversale rigida in fibra di carbo-nio garantisce precisione e velociteccezionali.

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 22

Esko presenta la nuova piattaforma per la finitura digitale Kongsberg C

Corrugated & Cartonboard Box / 23

Q Uniformit: la serie Kongsberg C garantisce le stesse pre-stazioni volta dopo volta, anche con i materiali pi difficili o ilavori pi complessi.Q Scelta: non c bisogno di scegliere tra dimensioni e pro-duttivit. Il Kongsberg C offre entrambi, eliminando la neces-sit di dotarsi di sistemi di finitura digitale specifici per diver-se applicazioni.Q Completezza: Esko offre una soluzione completa costitui-ta da hardware, software, punte, lame e servizi. La serieKongsberg C offre una versatilit senza precedenti grazie aquattro unit utensili potenti e un intero assortimento diutensili rapidi. Il tavolo pu essere aggiornato per risponde-re alle esigenze di produzione man mano che lattivit cresce,aggiungendo utensili, un sistema di alimentazione a nastrotrasportatore, un alimentatore di bobina e altro ancora.

Un sistema di finitura versatile per soddisfaretutti i requisiti di produzioneIl sistema Kongsberg C offre inoltre una versatilit ecceziona-

le per tutte le applicazioni di cartellonistica, insegne e perimballaggi. I nuovi involucri per strumenti consentono unasostituzione rapida e pulita dellintera gamma di utensiliKongsberg XP. I clienti non devono pi investire in diversidispositivi per finitura digitale specifici per ogni applicazione.Grazie alla combinazione di abilit e potenza, la macchinaKongsberg C risponde a tutte le esigenze di produzione: abobina, a foglio, ondulato, con fresatura, offrendo una solu-zione pi efficace e meno ingombrante rispetto allimpiego didiversi sistemi.

Design ed ergonomia: un sistema di finitura facile da usareLa nuova soluzione non solo stata riprogettata, ma anche ilsuo design stato totalmente rivisitato per soddisfare i pielevati standard di progettazione industriale e per risponderealle esigenze degli operatori in termini di ergonomia e sicurez-za. Per essere una macchina cos grande, la Kongsberg Crisulta particolarmente facile da usare: dalla nuova e sempli-ce interfaccia fino alla semplicit di sostituzione degli utensi-li intercambiabili per il tavolo, riducendo gli errori da partedegli operatori.La nuova stazione di lavoro si monta su qualsiasi angolo dellamacchina. Una nuova filosofia di controllo prevede linseri-mento di un joystick integrato e di un pannello per loperato-re sulla traversa. Pu essere montato su qualsiasi lato dellatavola. In effetti, possibile aggiungere un secondo riquadroper operatore per agevolare lintervento di una seconda perso-na. Per semplificare le operazioni di carico e scarico, possi-bile far avanzare manualmente il nuovo sistema trasportatorein entrambe le direzioni.

www.esko.com/it

HP e Esko rafforzano la collaborazionePer dimostrare il valore delle loro soluzioni combinate HP ha deciso di accogliere nel suo centro demo diBarcellona il tavolo da taglio digitale Kongsberg XP Auto, completamente automatico per il cartone ondulato, perrealizzare POS e tirature brevi. La soluzione Esko sar operativa a fianco della macchina da stampa digitale HP

Scitex FB10000. Insieme questi sistemi dimostreranno comegli utilizzatori del settore del cartone ondulato possono diven-tare efficienti e produttivi.HP Scitex FB10000 una macchina inkjet di grande formato,che raggiunge la velocit massima di 625 m/min, cio 1000fogli formato B1 in meno di due ore. Per provare concretamente l'impatto che pu avere questasoluzione combinata, il centro demo HP utilizza softwareEsko: Esko Automation Engine, Artios CAD e i-cut Suite. Tra le altre soluzioni in mostra al centro di HP sono le solu-zioni Esko Digital Front End per le macchine da stampadigitale HP Indigo. HP Indigo e Esko hanno un'importantecollaborazione strategica nella stampa digitale di etichette eimballaggi. La combinazione dei principali strumenti di work-flow di Esko e la qualit di stampa delle macchine HP Indigoha fissato uno standard elevato nella produzione di etichettee imballaggi.

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 23

Rotostampa Group srl punta sul digitale e diventaprotagonista della prima installazione di un sistema DurstRho P10 in Lazio. A Roma e dintorni in tantissimi conosconoquesta realt attiva sul mercato da oltre 40 anni. Un vero eproprio punto di riferimento per la stampa offset e a modulocontinuo che offre un servizio a 360, dallideazione alla pre-stampa e stampa fino allallestimento con qualsiasi tipologiadi supporto e in ogni formato. Con linvestimento nella tec-nologia P10, Rotostampa si pone due obiettivi: successo einnovazione, vale a dire ampliamento dellofferta, con prodot-ti di qualit fotorealistica realizzati in tempi brevi e a costicompetitivi. Allampia gamma, si aggiungeranno a breve tan-tissime altre proposte, con un ampliamento di almeno il 50%dellofferta. E questo grazie allimplementazione del nuovosistema P10.Qualit e attenzione al dettaglio. Questi i plus grazie aiquali numerose agenzie ed enti pubblici scelgono i prodottiRotostampa per allestire congressi, mostre ed eventi pro-mozionali. Con Rho P10, alla qualit, elemento fondamen-tale per questi ambiti di applicazione, si aggiunge lestremavelocit di esecuzione. Il sistema di casa Durst verr impie-gato non solo per la stampa diretta di Forex, banner e PVC,ma anche per applicazioni pi ricercate come ad esempiocopertine su materiale specchiato, stampe a colori su car-toncini goffrati colorati e materiali trasparenti.}Pu sembrare riduttivo, ma il superamento di un vincolo tec-nologico che fino a ieri ha limitato il nostro campo dazione~ commenta Marco Di Virgilio, Amministratore unico diRotostampa Group srl, - } Il nostro primo obiettivo sar entra-re nel mercato del packaging di piccola tiratura. Grazie anche alplotter da taglio Zund che lavora in linea con la nuova P10, stia-mo mettendo a punto un catalogo di scatole completamente per-sonalizzabili nei materiali, nella forma e nella finitura, che sidistinguano per lalta qualit anche nel singolo pezzo~.Per Rotostampa la tecnologia offset ha sempre rappresentatoil motore della propriaattivit. La stampa digi-tale era inizialmenteconsiderata un comple-mento accessorio neces-sario al completamentodellofferta, ma oggi laprospettiva cambiata.}Da mesi eravamo allaricerca di un sistemache ampliasse la capa-cit del nostro repartoproduttivo~ dichiaraMarco Di Virgilio. -Partecipan-do a fiere edemo per sondare il mer-cato e cercare il sistemapi adatto alle nostrenecessit abbiamo senti-to parlare di Durst. Cisiamo incuriositi e pro-prio nel momento in cui

stavamo per fare la nostra scelta, abbiamo deciso di approfon-dire la conoscenza della tecnologia P10, prendendo contatticommerciali con lazienda~. I plus di Durst Rho P10 erano gievidenti sulla carta: ottimo rapporto qualit/prezzo per unsistema digitale che prometteva risultati superiori a qualsiasialtra proposta attualmente disponibile sul mercato. } Questoci ha convinto a rivedere il budget inizialmente messo a dispo-sizione per dotarci di una soluzione digitale per la stampadiretta con prestazioni industriali~.Da qui il viaggio a Bressanone per vedere in azione P10 e con-fermare ufficialmente lacquisto. Il sistema Durst si rivelatoassolutamente allaltezza delle aspettative, comprovando lapossibilit di stampare su qualsiasi supporto alla massimarisoluzione senza compromettere la produttivit. } Una pro-mozione a pieni voti~ - osserva Di Virgilio - } Numerosi altribrand promettono massima risoluzione ma sempre a discapitodella velocit. Nella nostra struttura questo avrebbe creato ungrave problema sia produttivo, visti i tempi di consegna semprepi stretti, che commerciale, imponendo per il singolo pezzoprezzi troppo alti. La nuova P10 sicuramente un investimentomolto importante, anche perch siamo convinti che se sfruttatanelle sue reali potenzialit potremo essere molto competitivianche rispetto a chi utilizza altre tecnologie entry level~. Molto apprezzati anche lapproccio e la gestione della trattati-va: }Le caratteristiche e le potenzialit di P10 ci sono statedescritte in modo molto oggettivo. Il nostro commerciale Durstdi riferimento, Marco De Angelis, stato chiaro e trasparente.Caratteristiche non comuni a tutti i venditori. Durst, dal cantosuo, ci sta supportando in ogni nostra esigenza, a partire dallaconsegna in un mese~.Il sistema P10 scelto da Rotostampa dotato del bianco cherisulter fondamentale per la realizzazione di numerose appli-cazioni particolarmente richieste dal mercato.}Da sempre la nostra azienda sinonimo di qualit e innova-zione. Con Rho P10 puntiamo senzaltro a confermaci realt di

riferimento sul mercato,mirando a soddisfare le esi-genze emergenti dellanostra clientela, per lo picostituita da piccole e medieimprese con commesseestremamente frammentate.P10 ci dar sicuramenteuna marcia in pi per affron-tare questa sfida~. Il siste-ma gi pienamente opera-tivo e, in base alle previsio-ni aziendali, coprir il turnocompleto entro la prossimaprimavera.

Rotostampa punta sul digitalee installa la prima Durst Rho P10 del Lazio

Durst Phototechnik S.p.A. Divisione Vendite ItaliaVia Vittorio Veneto, 59 39042 Bressanone, ItaliaTel. +39.0472.810211 Fax [email protected] - www.durst.itMarco Di Virgilio, Amministratore unico di Rotostampa Group srl (a sinistranella foto), con un collaboratore e la nuova Durst Rho P10.

24 / Corrugated & Cartonboard Box

Soluzioni avanzateAdvanced solutions

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 24

Soluzioni avanzateAdvanced solutions

CARICATORI Prefeeder n NASTRI TRASPORTO RIFILI Waste transportation belts n RULLIERE Roll conveyors nCARRELLI NAVETTA Shuttle trolleys n CENTRATORI DI BANCALI Centering units n IMPILATORI PERCUCITRICI E PER SLOTTER Stacker for slotters and stitchers n MULTIFENDI Slitter-creaser n PULITORI PER BOXPIZZA Automatic brush-cleaners for pizza boxes n VOLTABOBINE Reels turner n GIRAPILE Turn-piles n SCAMBIA-TORI Change direction units n PIAZZOLE GIREVOLI Turn-tables n ASPIRATORI PER RIFILO Waste suction-fans nTRITURATORI Shredders n BATTERIE FILTRANTI Dust filters n SILOS Cyclon-separator n PRESSE PERCOMPATTAZIONE SCARTI Automatic waste Balers

1 - Impilatore per slotter mod. PSB 5000

2 - Caricatore automatico a squamamento

3 - Ribaltatore per bobine

4 - Scambiatore a rulli e cinghie

5 - Rulliera in acetal per trasporti microonda

6 - Pressa per rifili cartacei mod. 810 - 90 tonn.

7 - Pressa mod. 1012 - 170 tonn.

8 - Impianto per selezione rifiuti

1

2

3

4

5

6

7 8

CERCASI AGENTI

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 25

ARTICOLO

26 / Corrugated & Cartonboard Box

Kodak dimostraancora una voltala qualit dellalastra Sonora XPno processGrafiche Esposti, societ consede a Canneto sull'Oglio (MN),specializzata nella produzionedi display per importantimarchi italiani, grazie a unCTP Trendsetter VLF e allalastra Sonora XP no process diKodak ha raggiunto ottimirisultati qualitativi.

stata davvero una sfida riuscire a coniugare il livello di qualitrichiesta dai clienti di Grafiche Esposti, che per i loro displayesigono una resa cromatica e una qualit dell'immagine eccel-lenti, con i vantaggi di una lastra trattabile in macchina, tagliando inquesto modo i costi della sviluppatrice e riducendo l'impatto ambien-tale con l'eliminazione di tutti i prodotti chimici. Kodak e GraficheEsposti hanno raggiunto l'obiettivo grazie alla competenza tecnica ealla passione per il proprio lavoro.Nel 1979 Giovanni Esposti, gi fotolitista, fonda la societ indivi-duale Fotostudio Esposti, che fornisce servizi fotografici pubblicita-ri e industriali alle aziende locali e estere, soprattutto quelle deditealla produzione dei giocattoli. Nel 1981 il successo e la fiducia delleaziende che gli commissionano i lavori lo stimolano a fondare la dittaStudio E, che coniuga la fotografia con la fotolito, e cos arrivano iprimi dipendenti che innescano un notevole sviluppo dellazienda. Aseguito della crisi del settore fotolitografico, la Societ nel 2000 diven-ta Grafiche Esposti, dove entrano i figli di Giovanni, Marco e Stefano.Racconta Marco, oggi responsabile tecnico e creativo della Societ:}pur non abbandonando la fotolito, che rimane sempre il fulcro, les-senza delle Arti Grafiche, lattivit si rivolta alla stampa.L'esperienza accumulata in anni di lavoro come fotolito ci ha molto aiu-tato a mantenere i nostri punti di forza, quali l'attenzione alla cromia ealla qualit del lavoro. La nostra avventura nel mondo della cartotec-nica e della stampa offset iniziata stampando molti espositori comecontoterzisti di importanti aziende del settore. Successivamenteapprocciando con continuit questo mercato ci siamo appassionati aquesto settore creativo e molto vario arrivando quindi a progettarenuovi prodotti cartotecnici. La cosa pi difficile nella progettazione diun display cercare di coniugare creativit, economia e facilit di mon-taggio. Oggi il 100% dei lavori che eseguiamo sono per clienti diretti~.La produzione della Grafiche Esposti si rivolge a pi settori: alimen-tare, giocattoli, cosmesi, colle, prodotti di cartoleria, calze, etc. E par-liamo di nomi importanti come Lavazza, Perfetti, Bolton Group, SCJohnson, Giochi Preziosi, Paglieri Profumi, Noberasco, Star,Bialetti, Pompea, CSP International e molti altri che rappresenta-no il qualificato parco clienti dell'azienda, che ha puntato e curato untipo di clientela che potesse garantire non solo una crescita com-merciale ma anche tecnica e creativa.I clienti di Grafiche Esposti sono soprattutto in Italia, anche perchall'estero l'espositore non cos importante come nel nostro Paese. }Grazie alla nostra struttura snella, alla nostra esperienza nella pre-stampa e ai continui investimenti in tecnologia riusciamo a garantireun servizio rapido, qualit e flessibilit~, afferma Marco.In azienda operativo un reparto di prestampa completo, compresoil CTP Kodak Trendsetter VLF, flusso di lavoro Kodak Prinergy;plotter da taglio; prove certificate; plotter colore grande formato perpiccole tirature e realizzazione campioni; macchine da stampa for-mato 120x160; fustellatrici automatiche, accoppiatrici e altri impian-ti che completano il ciclo interno delle lavorazioni. Lazienda dotata inoltre di plotter da incollatura altamente persona-lizzati per automatizzare al massimo il processo e per ottenere qualit

1 - Marco Esposti, responsabile tecnico e creativo di Grafiche Esposti e SilvanoFinelli, titolare di F.lli Finelli, la societ distributrice della lastra Kodak.2 - A Grafiche Esposti anche i mobili per ufficio sono di cartone e l'effetto colorato e allegro.3 - Il totem premiato alla terza edizione di DIVA Display Italia Viscom Award,consegnato durante Viscom Italy 2013.4 - Alcuni display prodotti da Grafiche Esposti.

1

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 26

Kodak dimostra ancora una volta la qualit della lastra Sonora XP no process

Corrugated & Cartonboard Box / 27

costante e garantire al cliente una sicuratenuta dell'espositore. Le lastre Kodak Sonora XPno process garantiscono qualitanche per i grandi formatiPochi mesi fa arrivato in azienda il CTPKodak Trendsetter VLF, sistema affidabi-le, robusto, che garantisce un'esposizio-ne precisa e stabile con la tecnologia diesposizione Kodak SquareSpot, risultan-do altamente produttivo. Ma la verainnovazione nella quale ha credutoGrafiche Esposti stata la scelta di uti-

lizzare le lastre Kodak Sonora XP no pro-cess con spessore 0,4 mm e in formatiche arrivano a 2 mq, che finora nonerano mai state impiegate in questo set-tore.Spiega Silvano Finelli, titolare di F.lliFinelli, la societ distributrice dellalastra Kodak: } il risultato cromatico degliespositori deve essere perfetto e con questoCTP e la lastra Sonora XP sicuramentegarantito. Dato che la lastra viene trattatain macchina non ci sono interazioni chimi-che, quindi il retino sulla lastra non risultaalterato, ma resta pulito, perci l'immaginestampata migliore rispetto alle lastre cherichiedono lo sviluppo~.Inoltre il passaggio alle lastre no processnon ha avuto nessun impatto negativosull'operativit, anzi il dettaglio del lavo-ro migliore e anche la messa a registrorisulta migliore. Grazie al CTP KODAKTrendsetter VLF effettuata l'esposizionela lastra viene montata in macchina dastampa e dopo pochi giri di bagnatura sipu avviare la tiratura di produzione inquanto la lastra subito pronta a tra-sferire l'inchiostro in modo ottimale,riproducendo un punto altamente preci-so e nitido.} I nostri clienti non solo sono soddisfat-ti dei risultati qualitativi, ma alcuni mar-chi come Lavazza, Star, Noberasco eBeretta, sensibili alle problematicheambientali, hanno apprezzato molto ilfatto che i loro display vengono stampatiutilizzando lastre che hanno un ridottoimpatto ambientale. Soprattutto per il set-

tore alimentare questo un fattore moltoimportante, e per noi un vero valoreaggiunto, che potr sicuramente fare davolano per attirare nuovi clienti~,aggiunge Marco.

Positivit e passioneGrafiche Esposti ha dimostrato che conle competenze tecniche necessarie, laflessibilit, l'amore per il proprio lavoroe la creativit, la spinta continua all'in-novazione si possono raggiungere deirisultati incredibili, che la pongono all'a-vanguardia nella progettazione e nellaproposta ai clienti di prodotti cartotecni-ci sempre innovativi, nella continuaricerca della soddisfazione delle esigenzedella clientela. Ultima soddisfazione per l'azienda stata la conquista del primo premionella categoria espositori in cartonecategoria non durevole alla terza edi-zione di DIVA Display Italia ViscomAward, la competizione internazionale,organizzata in collaborazione conDisplay Italia, dedicata alle migliorisoluzioni espositive per il punto vendita.Grafiche Esposti ha realizzato, propostoda Marco Esposti, un particolarissimo efunzionale totem dispensatore di cialdedi caff con uno speciale meccanismointerno in cartone. Per usare le paroledel presidente della giuria, docenteallIstituto Europeo Del Design: } uncolpo di genio che ha permesso di realiz-zare un prodotto mai immaginato primacon un materiale ecologico e riciclabilecome il cartone~.

2

3

4

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 27

Intervista a Paola Mortara,amministratore unico diFenix DG

Fenix DG, che ha sede aBorgomanero (NO), nasce nel2009 ed una realt snella edefficiente che ha saputodistinguersi nel mercato delletecnologie per la stampa digi-tale. La societ distributoreufficiale di swissQprint. Perapprofondire le catteristichedistintive di Fenix DG e ledinamiche dei suoi rapporticon i partner abbiamo incon-trato Paola Mortara, ammini-

stratore unico dell'azienda.

Q Come nata Fenix DG e quale la sua filosofia aziendale?}Fenix DG nasce nel 2009 con lobiettivo di affermarsicome azienda agile ed efficiente nel mercato delle tecnolo-gie per la stampa digitale di grande formato, grazie al suoapproccio innovativo e consulenziale.Una particolare attenzione per la qualit dei prodotti distri-buiti, un team di collaboratori fidati, intraprendenti eaggiornati, un servizio tecnico di rara eccellenza sono lecaratteristiche peculiari di Fenix DG: il partner ideale perchi vuole realizzare i suoi progetti affidandosi ad una realtsicura e pronta a rispondere a ogni esigenza con attenzio-ne ed efficacia.La trasparenza, la chiarezza e la consolidata capacit digestire qualsiasi tipo di progetto, dal pi semplice al piambizioso, sono una garanzia di successo per i nostriclienti~.

Q Con che criterio avete scelto i vostri partner ei loro prodotti, in particolare quando e come natoil rapporto con swissQprint e come si sviluppato nel tempo?}Ogni progetto per realizzarsi deve essere basato su pro-dotti di qualit. E per questo che Fenix DG ha scelto, nel-lambito del mercato della stampa digitale, i migliori part-ner: in grado di fornire le tecnologie pi allavanguardia perpermetterci di offrire una vasta gamma di soluzioni inno-vative ed affidabili. Mimaki leader nellinnovazione e nellastampa di qualit, swissQprint, il prestigioso brand svizze-ro produttore di stampanti flatbed di altissima qualit eproduttivit e Xerox leader nel mondo per la gestione docu-mentale e la stampa digitale.In particolare il rapporto con swissQprint, di cui siamodistributori esclusivi per lItalia, nasce dallinizio dellanostra storia, quando anche lazienda svizzera era agli albo-ri del suo percorso e continua a tuttoggi con ottimi suc-cessi e tante nuove installazioni.Abbiamo da subito iniziato a proporre le loro stampanti chesi sono rivelate immediatamente molto affidabili e perfor-manti. Da sottolineare la precisione e la qualit svizzera

che sono alla base della filosofia di swissQprint e che si tra-ducono in enormi vantaggi per il cliente~.

Q Come sono stati recepiti in Italiai loro prodotti?} I sistemi swissQprint sono stati accolti molto bene dalmercato italiano in quanto sono prodotti robusti, affidabilie modulabili nel tempo, dando la possibilit quindi di inve-stimenti graduali. Inoltre sono sistemi dalla qualit di stampa unica e checonsentono veramente di entrare nel settore industrialegrazie allaffidabilit, alla produttivit e allincredibile qua-lit che si pu raggiungere installando oltre alla quadricro-mia i light, i colori speciali (orange, green, violet, lightblack), bianco, vernice e primer. Nel mercato italiano siamoarrivati gi ad oltre 20 installazioni e siamo in attesa diconsegne di sistemi per fine anno e inizio 2014. I nostri clienti spaziano dalle arti grafiche tradizionali, aiservice di stampa, alle cartotecniche e allindustria mani-fatturiera che usa swissQprint per dare valore aggiuntodecorando i suoi prodotti tradizionali~.

Q Quali sono quindi le caratteristiche che distinguonoi prodotti swissQPrint dagli altri?}Credo che il vero vantaggio di swissQprint rispetto allaconcorrenza sia la sua estrema modularit che consente alcliente di crescere nel tempo investendo gradualmente inbase alle sue esigenze produttive, fino a raggiungere lamassima potenzialit del sistema. Inoltre swissQprint un

Tecnologia e creativit sono assicuratecon Fenix DG

1 - Paola Mortara, amministratore unico di Fenix DG - 2 - La stam-pante inkjet Nyala di swissQprint - 3 - Lo stand di Fenix DG alrecente Viscom 2013.

1

2

28 / Corrugated & Cartonboard Box

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 28

sistema upgradabile nel tempo perchogni miglioria tecnica che il produtto-re immette sul mercato viene sempreresa disponibile anche alla baseinstallata, offrendo al cliente laggior-namento del suo sistema allultimaversione disponibile e garantendo lamassima resa dellinvestimento~.

Q Quali servizi garantite ai vostri clienti in termini di assistenzatecnica e supporto/consulenza pree post vendita?}Fenix DG offre un servizio di assi-stenza ampio e strutturato, basato suuna profonda analisi delle esigenze delcliente alla ricerca della strategia edella soluzione tecnologica pi efficaceper trasformare ogni idea in realt alprezzo di mercato pi competitivo.Inoltre offriamo un supporto tecnico a360 gradi, grazie al nostro team di tec-nici specializzati, che garantisconounassistenza continua e un affianca-mento costante per permettere alcliente di trarre il meglio dalle tecnolo-gie che ha scelto, sfruttandone le spe-cificit in un clima di assoluta tran-quillit e sicurezza. Il cliente che sceglie di investire conFenix DG si sente al sicuro e sa dipotersi confrontare con un team sem-

pre disponibile e competente~.

Q Viscom 2013: come andata la fiera e come vedete il futuro?} Il Viscom stato senzaltro positivoin termini di quantit, qualit dei visi-tatori e di visibilit. Il clima di incer-tezza generale di mercato influenza disicuro gli investimenti, specialmentenel settore pubblicitario che sta risen-tendo in maniera forte della riduzionedei budget delle grosse aziende. Lanostra strategia quella di diversifica-re lofferta verso altri settori in questomomento pi ricettivi senza comun-que trascurare i clienti allattivo. Ad

esempio lindustria manifat-turiera approccia con entu-siasmo la possibilit didecorare i propri prodotti inquanto consente di aumen-tarne lattrattiva per il clien-te e la marginalit e quindi anche in questo settore chestiamo spingendo e raffor-zando il nostro brand.Stiamo facendo importantiinvestimenti nel nostronuovissimo showroom diSettimo Milanese al fine diavere a disposizione unluogo accogliente dedicato

a test e prove per applicazioni diverseda quelle tradizionali. Siamo convintiche la flessibilit e la professionalitsiano determinanti oggi per vincere lasfida della preferenza del cliente che sempre pi attento e preparato e quin-di pi esigente.Inoltre da anni ormai che puntia-mo molto anche sulla comunicazionee investiamo in maniera continuativae strategica per rafforzare la perce-zione del nostro brand e conquistareautorevolezza, sempre senza dimen-ticare il lato umano come valoreaggiunto~.

Foto di Yuri Vazzola

3

Corrugated & Cartonboard Box / 29

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 29

Ipack-Ima incontra con i big

dell'industria italianail nuovo d.g. UNIDO

Ha scelto l'Italia per avviare levisite ufficiali in Europa ilneoeletto Direttore GeneraledellUNIDO Li Yong, gi ViceMinistro delle Finanze dellaRepubblica Popolare Cinese. Ipack-Ima, con la quale UNIDO intrattieneun rapporto di collaborazione avvia-to nel 2009, ha fatto parte del ciclod'incontri che Yong ha avuto conrappresentanti istituzionali, nonchimportanti esponenti del mondo

30 / Corrugated & Cartonboard Box

General News

imprenditoriale e finanziario italiano.UNIDO l'Organizzazione delleNazioni Unite per lo SviluppoIndustriale che assiste i Paesi in Viadi Sviluppo (PVS) e quelli con eco-nomie in transizione, al fine di favo-rire uno sviluppo industriale soste-nibile e la cooperazione internazio-nale tra le imprese.Tutte di primo piano le realt delmondo industriale italiano allequali Li Yong ha avuto modo di pre-sentare le priorit di UNIDO: insie-me con Ipack-Ima, per la quale hapresenziato agli incontri l'ammini-stratore delegato Guido Corbella,ENI, Barilla, Novamont e FIAT. Ildirettore generale ha incontratoinoltre importanti attori istituziona-li, tra cui il Ministro degli EsteriEmma Bonino, lABI - AssociazioneBancaria Italiana e Confindustria.Fra UNIDO e Ipack-Ima la collabo-razione cominciata con l'organiz-zazione della Conferenza interna-zionale "More Technology, less

CRONOLOGIA DELLA COLLABORAZIONE FRA UNIDO E IPACK-IMA2009 La collaborazione con UNIDO inizia nel 2009 quando a Ipack-Ima viene organiz-zata la prima conferenza internazionale dal titolo More Technology, less Hunger.

2011 Nel novembre del 2011 IpackIma viene invitata da Unido a far parte di gruppodi lavoro con lobiettivo di individuare strumenti ed azioni per promuovere e sviluppare laconoscenza del packaging nellAfrica Orientale.

2012 In occasione di IpackIma 2012 continua la collaborazione con lorganizzazionedella conferenza internazionale Enhancing Food Safety and Food Security in Africa:Processing and Packaging Technology from Farm Gate to the consumer Table e nel lugliodello stesso anno viene firmato a Vienna un Memorandum of Understanding traIpackIma, UNIDO e la East African Community per lorganizzazione di East Afripack2014.

2013 UNIDO, su commissione di IpackIma, pubblica la ricerca di mercato MarketStudy of the Packaging Industry in the East African Community (EAC) per meglio capi-re le richieste di tecnologie di packaging nellarea. Viene organizzata la prima conferenzain Rwanda dal titolo Sustainable Packaging for Competitiveness and Development ofSMEs in EAC Region. In occasione della CAMI Conference (Conference of AfricanMinistries of industrialization) a Nairobi UNIDO presenta il progetto East Afripack neldocumento Accelerating Industrialization for Africa within the post2015 Developmentagenda.In programma entro lanno la firma di un nuovo MOU tra Unido e Ipack-Ima per svilup-pare un ciclo di conferenze dal titolo Sustainable Packaging for Development da realiz-zarsi in India, South East Asia, Kenya e Italia in occasione di IpackIma 2015. Inoltre lac-cordo prevede lanalisi di nuove iniziative in Africa per promuovere lo sviluppo delpackaging quale strumento per migliorare la competitivit delle industrie locali.

2014 East Afripack 2014, 912 settembre.2015 IPACK-IMA 2015, 20 maggio, Organizzazione della conferenza SustainableProcessing&ackaging for Development.

Li Yong e Guido Corbella (terzo e quarto da sinistra) nellincontro a Roma,

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 30

Hunger" nel 2009 e culminer negli appuntamentidel 2014, con East Afripack a Nairobi, Kenya,quindi con l'organizzazione della conferenza"Sustainable Processing &Packaging forDevelopment", in IPACK-IMA 2015.} Rinnoviamo limpegno di UNIDO nel voler rafforza-re le collaborazioni con il settore privato italiano~ -ha affermato il neo Direttore Generale dellUNIDO

Li Yong - } in particolare con Ipack-Ima spa, uno deinostri pi importanti partner italiani~.} I l rapporto destinato ad ulteriore rafforzamento~ - hacommentato a margine del'incontro Guido Corbella,Amministratore Delegato di Ipack-Ima spa. }Entro que-st'anno, sigleremo un nuovo MOU con Ipack-Ima per svi-luppare un ciclo di conferenze dal titolo 'SustainablePackaging for Development' da realizzarsi in India, SouthEast Asia, Kenya, prima dell'evento previsto in Italia inoccasione di IPACK-IMA 2015. Laccordo prevederinoltre~ - conclude Corbella - } lanalisi di nuove inizia-tive in Africa per promuovere lo sviluppo del packagingquale strumento per migliorare la competitivit delle indu-strie locali~. Ipack-ima Spa - Maria Grazia Facchinetti - Marketing & Communication Manager Tel. +39.02.3191091- Fax +39.02 341677 / 33619826

Corrugated & Cartonboard Box / 31

General News

IL DIRETTORE GENERALE DI UNIDO DR LI YONG IN VISITA UFFICIALE IN ITALIA

Disponibile il nuovo Campionario Grande Formato Facilitare la vita dei nostri clienti: questa la mission dichiarata di Pixartprin-ting che costantemente si concretizza in iniziative a supporto degli utenti. }Una vetrina e-commerce fruibile ed immediata solo la base da cui nasce ilrapporto che costruiamo quotidianamente con la clientela~ commentaAndrea Pizzola, Sales & Marketing Manager Pixartprinting. Le caratteristiche del file, la conoscenza delle tecnologie, la destinazioneduso del prodotto stampato sono alcuni degli ingredienti. Ma per la ricettacompleta necessario scegliere con accuratezza il materiale pi idoneo allasingola applicazione. E la stampa su rigido, in particolare, ha aperto oriz-zonti inesplorati, permettendo di offrire un range di supporti che spazia dalPlexiglas al legno, dal cartone onda al kapaplast utilizzato per i fotoquadri,per citarne alcuni. Tutti in Pixartprinting vengono stampati con la rivoluzio-naria tecnologia P10 firmata Durst che conferisce unimpressionante dina-mica dei colori per risultati di stampa sorprendenti. Con il nuovo Campionario Grande Formato - Rigidi, Pixartprinting ha messoa punto un tool professionale: un vero e proprio strumento di lavoro che pro-pone sample stampati dei principali materiali rigidi. Il tutto corredato daschede descrittive e raccolto in un elegante cofanetto da tavolo. Il campiona-rio offre la possibilit di analizzare i materiali in tutte le loro specificit: effet-to tattile, spessore, robustezza, brillantezza delle immagini e leggibilit deitesti. }Il WTP, in quanto vetrina on line, rischia di essere freddo e distaccato come

un monitor, creando distanza tra lazienda e il propriopubblico~ - aggiunge Pizzola - }Tutta la nostra attivitdi customer care orientata ad accorciare questedistanze, in unottica di fidelizzazione e servizio~. Inlinea con questa filosofia cliente-centrica, anche ilnuovo Campionario Grande Formato, che va ad arric-chire la libreria di tools attualmente disponibili: GuidaColore per il Piccolo Formato; Guida Colore per laStampa su Rigido e Campionario Piccolo Formato.

Il Rigido di Pixartprinting non ha pi segreti

possibile richiederlo al seguente link: www.pixartprinting.it/campionari/campionario-grande-formato/.

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 31

Acimga, nata nel 1947, opera attraverso unnetwork nazionale e internazionale:Confindustria Federmacchine Federazionedella Filiera della Carta e della Grafica,Tavolo Filiera della Carta, Eumaprint,Globalprint, Istituto Italiano Imballaggio.

Per informazioniACIMGA Associazione Costruttori ItalianiMacchine per lIndustria Grafica, Cartotecnica,Cartaria, di Trasformazione e Affini Tel. +39.02. 3191091 Fax +39.02 3450647e-mail: [email protected] - web: www.acimga.it

Sostanzialmente stabile landamentodellindustria dei costruttori italiani dimacchine per il printing e converting. quanto emerge dallindagine trimestralequalitativa realizzata da Acimga, lasso-ciazione confindustriale che raggruppale aziende del settore. Lanalisi registra il sentiment degliassociati nel periodo luglio-settembre2013 e traccia le previsioni di fine anno.Sul fronte del fatturato interno il 50%delle aziende partecipanti allindagineha dichiarato che il trimestre preso inesame si chiuso stabilmente confer-mando un trend gi evidenziato nellaprecedente indagine trimestrale.E per gli ultimi mesi del 2013 la mag-gior parte degli operatori (46%) non pre-vede variazioni; inoltre, per la primavolta dal 2011, il saldo tra ottimisti(33%) e pessimisti (21%) torna ad esse-re positivo. Analoga situazione per il fatturato este-ro. Il 48% degli intervistati ha dichiara-

32 / Corrugated & Cartonboard Box

Analisi e previsioni

Printing e Converting Made in Italyallinsegna della stabilit

General News

to stabilit del proprio fatturato e delleattese di fine anno. Interessante segna-lare che nessuna azienda prevede unaflessione. Ancora difficile invece landamentodegli ordini interni nel terzo trimestreanche se il 50% delle imprese intervi-state sottolinea la tendenza ad unamaggiore stabilit entro lanno.La vocazione esportativa, l83% del fat-turato del settore raggiunge i mercatimondiali, si conferma la forza trainantedel settore. Nel periodo osservato oltrela met delle aziende (52%) ha dichia-rato un andamento consolidato degliordini esteri, il 26% li ha incrementati. Per lultima parte dellanno aumentanole attese di stabilit (65% degli operato-ri) come pure quelle di incremento degliordinativi (35% delle imprese).Confortanti i dati relativi al livello occu-pazionale. Nel trimestre luglio-settem-bre il numero di addetti rimasto inva-riato per il 92% delle imprese e ilrestante 8% registra una crescita.Per gli ultimi tre mesi dellanno leimprese che prevedono di mantenereinvariato il livello occupazionaleammontano all88%; pari all8% lapercentuale delle imprese che ha inprogramma di assumere.

21-31 Ottobre 2014San Pietroburgo (Russia)

Con i suoi 13.000 m2 PAP-FOR, lunica grande fiera per lindustria cartaria e cartotecnica per tutta laRussia e Paesi ex sovietici.

Nella scorsa edizione del 2012 il salone ha visto la partecipazione di 311 espositori provenienti da 24 Paesi,a sottolineare linternazionalit dellevento, registrando una crescita del 22% rispetto alla precedente edizio-ne del 2010. Il numero dei visitatori pure cresciuto del 17% arrivando ad un totale di 6.216 operatori pro-fessionali.

Questi sono i settori rappresentati nellevento:Q Macchine per la lavorazione della cellulosa e della carta - Q Macchine per lindustria cartotecnica - QProduzione di carta e cartone - Q Produzione di cellulosa - Q Tissue - Q Materie prime e prodotti chimici -Q Ricambi - Q Imballaggi - Q Sistemi di trattamento acqua e trasporto legname - Q Attrezzature di labora-torio, sistemi di monitoraggio e controllo - Q Attrezzature per la sicurezza e abbigliamento da lavoro - QSistemi informatici e logistici - Q Sistemi per la prevenzione e di incendi.

Reed Exhibitions ISG Italy S.r.l. - Via Marostica, 1 - 20146 MilanoLuigi Quadrelli - Sales Manager - Tel. 02 43517048 - E-mail: [email protected] - www.reedexport.it

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 32

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 33

Andrea Pizzola il nuovoSales & MarketingDirector PixartprintingLascesa di Pixartprinting nel panoramaweb to print europeo inarrestabile: 32Milioni di euro il fatturato 2011; 41,5Milioni il consolidato 2012 e 56 Milioni ilrisultato previsto per lesercizio in corso,con un trend di crescita a doppia cifra.Annunciato in occasione dellingressodella societ di gestione Alcedo SGRS.p.A nella compagine societaria adicembre 2011, il piano di sviluppoaziendale con un forte orientamentoallinternazionalizzazione si sta con-cretizzando oltre le aspettative. Per sup-portare lespansione del business,lazienda si sta strutturando, trasfor-mandosi da realt padronale (fondata daMatteo Rigamonti nel 1994) a societmanageriale con un costante rafforza-mento dellorganico e linserimento dinuove figure dirigenziali. Pi di 100 inuovi assunti nellultimo anno, per untotale di 320 dipendenti. Tra gli assetstrategici del web to print veneziano: ilcustomer care, linnovazione costantedella gamma prodotti e le strategie dimarketing evolute. Attivit che in azien-da coinvolgono un team di 40 profes-sionisti oggi guidati da Andrea Pizzola,nuovo Sales and Marketing DirectorPixartprinting. cial planning manager area Asia-Pacific.

Il connubio tra lexpertise nel printing elesperienza con le-commerce del fash-ion si concilia perfettamente con ilnuovo incarico in Pixartprinting, comeconfermano le sue parole: }Pixart-print-ing non solo stampa ma pura tecnologiae logistica. Qui ho ritrovato la stessavoglia di innovazione che ha reso Yooxleader mondiale. Estremamente interes-sante il passaggio a una componente 2.0dellacquisto on line perch Pixartprintingoffre ai propri utenti, prevalentementebusiness, non un prodotto finito ma lapossibilit di personalizzarlo~.95.000 i clienti attivi ad oggi in tuttaEuropa, con un trend di crescitacostante che porta lazienda a prevedereun portfolio di 125.000 utenti entro fineanno. Numeri che si basano su strategiecommerciali di espansione in nuovi mer-cati oltreconfine. Da pochi giorni on line

34 / Corrugated & Cartonboard Box

Pixartprinting

General News

i nuovi shop Pixartprinting

in rumeno, olandese, svedese e russo.} Crediamo che la localizzazione sia lachiave per penetrare in nuovi mercatiesteri. Non solo con e-commerce dedicati,ma anche con personale madrelingua peril customer care. In parallelo stiamo lavo-rando su unapprofondita segmentazionedella clientela, analizzandone usi, costu-mi e abitudini di spesa. La nostra mis-sion rendere la vita facile ai clienti. Inquestottica la targetizzazione dei mes-saggi comunicativi in base alle specificheesigenze ci permette di rispondere ai lorobisogni~ commenta Pizzola. Ad affiancare Pizzola nella strut-tura manageriale dellazienda, SoniaLorenzet (di Alcedo SGR) PresidentePixartprinting; Alessandro Tenderini Direttore Generale e membro del Cda;Nicoletta Garbo CFO.

Con estrazione umanistica e Laurea inFilosofia, Andrea Pizzola inizia il suopercorso professionale nel mondo dellastampa in Arvato Print Italy. Nel 2008,dopo il Master presso il MIP-BusinessSchool del Politecnico di Milano, entra inYOOX occupandosi di marketing e prod-uct development in Italia, per poi volarea Hong Kong con lincarico di commer-

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 34

a - Impaginato Nov.-Dic.qxp 28-01-2014 10:24 Pagina 35

Asahi lieta di introdurre le nuove lastre AWP a tecnologia digitale lavabili ad acqua e fotopolimeri liquidi APR di ulma generazione per cartone riciclato.

Per informazioni :

+39 (02) 38001260

[email protected]

Levoluzione di Guandongcontinua sul webOnline il nuovo modello di sitomultimediale e dinamico idea-to in chiave person-to-person.Un progetto basato su un innovativomodello web multimediale e dinamico,concepito e sviluppato con il supportodi Nutcracker e dei suoi professionistiGiuliano Noci - ordinario di marketingal Politecnico di Milano e Prorettore delPolo territoriale cinese del Politecnico diMilano - e Andrea Boaretto - Head ofMarketing Projects della School ofManagement del Politecnico di Milano edocente di Marketing Multicanale pres-so MIP Politecnico di Milano. Il nuovo sito: www.guandong.eu rappresenta un ulteriore tassello nellastrategia evolutiva di Guandong, unpercorso intrapreso con la mission diessere sempre al fianco dei propri clien-ti, con un approccio person-to-personche ben si riflette nella site map. Inlinea con questo obiettivo anche lanuova strategia commerciale, che pre-vede la firma di accordi a livello territo-riale per la distribuzione in esclusivadellampio range di supporti per lavisualcom a marchio Guandong, e lim-pegno profuso in R&D, che d vita auna gamma di prodotti in costanteaggiornamento.} Siamo da sempre orientati al cliente ebasiamo la nostra relazione su una fidu-cia reciproca alimentata dalla massimatrasparenza~ commenta Fabio Elmi,Sales & Marketing Director Guandong } Riteniamo per questo fondamentalealimentare il dialogo bidirezionale. E lostiamo facendo anche attraverso ilnostro nuovo sito, che rappresenta uncanale di comunicazione bilaterale asupporto del business del cliente. Da unlato, infatti, siamo orientati allascoltodei bisogni specifici per mettere a puntosempre nuovi prodotti in linea con le esi-genze di mercato. Dallaltro siamo adisposizione per offrire la nostra consu-lenza, dando suggerimenti e consigli sul-lutilizzo di prodotti e materiali, fornendo

36 / Corrugated & Cartonboard Box

Guandong

General News

informazioni tecniche e aiutando il cliente stesso a capire di cosa ha realmente biso-gno~.Caratteriz